ECW Hardcore TV #127 – You’re a disgrace to professional wrestling, Tommy!

Middletown, New York, USA
03.10.1995

ecw3

 

[VIDEO PART 1: http://www.dailymotion.com/video/x1s3301_ecw-hctv-10-03-1995-pt1_sport?start=1]

Six Man Steel Cage Tag Team Match
Mikey Whipwreck & The Public Enemy (Rocco Rock & Johnny Grunge) vs. The Sandman, New Jack & 2 Cold Scorpio (w/Woman)
sansconewpublicwhipMikey è vestito come i Public Enemy (vedi sotto) e si mette pure ad imitarli, rubando portafoglio ed orologio all’annunciatore ECW. Il match è caotico, rispettando le premesse, e continua anche tra gli spettatori, non solo all’interno della gabbia. Focale è Mikey/Sandman, i quali si colpiscono dal primo minuto fino all’ultimo, proseguendo la loro faida ed il processo di crescita del personaggio di Whipwreck, il quale si prende l’ennesima vittoria sul campione grazie a due mosse dalla cima della gabbia (la seconda è una chiara citazione alla Superfly Splash di Snuka su Muraco). Da segnalare i numerosi spot degli altri partecipanti al match, che tengono vivo l’interesse del pubblico sull’incontro, specie la caduta dalla gabbia di Rock e Scorpio, i quali vanno a schiantarsi attraverso due tavoli.
Vincitori: Mikey Whipwreck & The Public Enemy
Sandman si riprende e distrugge Mikey sul ring, finendolo con una Leg Drop dalla sommita della gabbia. I Public Enemy cacciano tutti gli heel nel backstage e festeggiano al centro del quadrato. Gli heel ritornano e scatta nuovamente la mega-rissa, con ancora Mikey protagonista, il quale rispedisce indietro l’ECW Champion a colpi di singapore cane.

[VIDEO PART 2: http://www.dailymotion.com/video/x1s3h3f_ecw-hctv-10-03-1995-pt2_news?start=1]

Jason, accompagnato dai suoi Eliminators, si gode il suo ritorno nella federazione, con il pin su Taz all’ultimo evento. Conclude con la consueta catchprase “Do you like my suit?” a cui gli Eliminators rispondono con tanti complimenti.

Lance Wright è con Tommy Dreamer. L’Innovator of Violence blocca le domande dell’intervistatore e si rivolge a 2 Cold Scorpio, dicendogli che non ha dimenticato ciò che ha fatto al suo amico Taz, perché lo ha scortato personalmente all’ospedale dopo l’attacco alle spalle fatto dal TV Champ. Nel loro match aveva la possibilità di vendicarsi su Scorpio ma ancora una volta son intervenuti Cactus Jack e Raven. Rivolge quindi parole dure ad entrambi, specie a Foley, dicendo che presto interverrà e si prenderà la sua anima. BANG BANG!

Steve Austin irrompe sul ring prima del match tra The Sandman e Mikey Whipwreck. Dice di trovarsi bene in ECW e mostra rispetto per il campione, dicendo di apprezzare il fatto che Sandman prenda tutti gli avversari a calci in culo, avvertendolo che però un giorno potrebbe fare la loro stessa fine per mano dell’ex WCW. Sandman risponde che è il campione e che se Austin vuole la cintura, deve venire a prendersela quando vuole: è sempre pronto. I due si stringono la mano. Steve passa poi a Mikey, non stringendogli la mano perché è solo un ragazzo coinvolto in faccende da adulti, dandogli poi un buffetto sulla guancia ed andandosene.

ECW World Heavyweight Title Match
The Sandman (w/Woman) vs. Mikey Whipwreck
whipsandausIncontro mostrato per spezzoni. Si nota una grande bagarre con un utilizzo spropositato della scala (alcune mosse di Sandman sono insane). Mikey stende il campione, potrebbe vincere ed invece prova ad infierire e viene punito da un colpo da dietro di Woman, la quale lo fa cadere dal turnbuckle. Sandman si sdraia sopra e colleziona l’ennesima vittoria.
Vincitore: The Sandman
I due non si risparmiano anche dopo la fine dell’incontro, con un Whipwreck veramente incazzato per quanto appena successo.

Cactus Jack intanto si scusa per essere stato esagerato nelle ultime settimane perché si è fatto prendere dall’emozione parlando di wrestling, la sua unica passione fin da bambino. Si scusa ma tutti dovevano capire da dove proveniva e come la pensava su determinati argomenti. Tornando indietro ricorda ancora quando lui, un fan, vedeva persone e lottatori deprecare la sua unica passione; così si è ripromesso di dover sacrificare tutto sé stesso per ottenere il rispetto necessario e lo ha fatto negli ultimi 10 anni, lasciando la sua parte migliore giacere a terra nel cemento, dall’Africa all’Asia, al Nord America, per arrivare nella ECW Arena. Ripensa a quando era sdraiato in quel letto d’ospedale a Monaco, senza un orecchio, il quale era stato buttato nel cesto della spazzatura e con l’infermiera la quale pensava che fosse tutto uno scherzo. Non è che va ad operare un polmone di un paziente e dice “Oh, non credevo che il fumo facesse male”. Quindi, se nemmeno i medici ti portano il dovuto rispetto, perché dovrebbe farlo lui? Cosa lo faceva andare avanti in quelle condizioni? Il fatto di essere un wrestler professionista ed ogni wrestler non viene rispettato: non importa quanti denti perdi, non importa quante orecchie perdi, non importa quanti ricoveri sostieni. Quello che vuole far capire a Tommy Dreamer è che si tratta di solo business, di un modo per tirare avanti, e per questo dev’essere abbastanza furbo da andare in WCW invece che rimanere qui in ECW, dove i fan lo porteranno sicuramente alla morte. Qui, infatti, non comandano i wrestler ma i fans. Tommy Dreamer è una disgrazia per il wrestling e sta diventando un coglione di cui tutti si prenderanno gioco e non può stare seduto a permettere che ciò accada. Cactus Jack ne ha passate tante, è tipo un esperimento fallito di sociologia umana, e questo può accettarlo. Ma nemmeno nei suoi peggiori incubi può pensare a wrestler che compiono atti rischiosissimi prendendolo come modello di riferimento, come un santo patrono. Per quale motivo fanno ciò? Con che coraggio la gente siede e vede un JT Smith che compie un volo dal ring, impattando malamente di testa ed urlandogli “Hai scazzato”? Non siamo più uno spettacolo di wrestling, siamo un teatrino di burattini e mi dannerei se sedessi a bordo-ring commentando i match come i fans della ECW Arena. Se Tommy Dreamer avesse un briciolo di cervello e di buon senso capirebbe che i fan non lo amano ma gli ridono in faccia. Lui si prende il più grande pestaggio che questo sport entertainment abbia mai visto e loro gli ridono in faccia. Si sente un po’ responsabile per tutto ciò, per aver incoraggiato Tommy alcuni mesi fa ad essere hardcore. Tommy è la sua salvezza, perché se riuscirà a mandarlo verso un’amabile organizzazione come la WCW di Ted Turner, forse ci sarà una minima speranza per lui nell’eternità. Ci conta che ciò accada e non vuole che Tommy lo costringa a fargli del male perché ne è capace. E se dovrà farlo, non lo farà di fronte a quella massa di coglioni della ECW Arena ma lo farà quando saranno solo loro due. Tommy non sa cosa può aspettarlo quindi è bene che si dichiari sconfitto, posi la conchiglia protettiva, si pettini i baffi e chiami lo zio Eric (Bischoff n.d.r.), dicendogli “Conta pure su di me”. In questo modo non solo farà un favore a sé stesso, salvando la sua vita, ma lo farà anche a Cactus Jack, salvando pure la sua vita.
(Madonna che promo sta tirando fuori Cactus Jack in questo periodo :Q__)

Alla prossima puntata,
BANG BANG!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,

One thought on “ECW Hardcore TV #127 – You’re a disgrace to professional wrestling, Tommy!

  1. loscalzo1979 ha detto:

    ricordo promo da brividi di Foley !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: