ECW Hardcore TV #112 – Raven’s revenge

Philadelphia, Pennsylvania, USA
20.06.1995

ecw3

[VIDEO PART 1: http://www.dailymotion.com/video/x2lwfs_ecw-6-17-95-part-1of-4_shortfilms]

Singles Match
Broad Street Bully vs. The New Jersey Devil
broadstreetbullyjersey
Dopo le finali NHL Eastern Conference, i NJ Devils hanno battuto i Philadelphia Flyers in 6 game, così Paul E ha pensato bene di dare questa sorta di rivincita alla città di Philly. Il match è un angle, niente di più: BSB (a.k.a. Tony “The Hitman” Stetson) riempe di pugni l’avversario e lo schiena.
Vincitore: Broad Street Bully
Nel post-match abbiamo l’assalto del NJD, il quale si vuole rifare della sconfitta patita. Tutto però porta all’arrivo dell’idolo della folla, 911, accompagnato da Paul E Dangerously, il quale somministra ben 3 Chokeslam al malcapitato jobber. Il manager incita la folla, la quale risponde con i cori “Throw him down! Throw him down! Throw him down!” e 911 li accontenta con la quarta Chokeslam.
Tod Gordon è sul ring e prova a fare un annuncio ma viene interrotto da Bill Alfonso. L’arbitro dice che finora ha sempre sentito scuse da parte di Gordon e della ECW sul loro wrestling: è venuto qui per svolgere il suo lavoro e lo farà in quanto è senior referee. Gordon ribatte che non sa il motivo della sua permanenza in federazione, in una federazione poi come la ECW. Tod ricorda di essere il presidente della federazione e, per questo, non si farà mettere i piedi in testa da uno come Alfonso. I due battibeccano, arrivano a spintonarsi e quasi arrivano alle mani ma vengono separati da altri arbitri, da Cactus Jack e da 2 Cold Scorpio, mentre ovviamente l’ECW Arena canta “Let him go!” all’indirizzo di Gordon, veramente carico di rabbia e pronto alla rissa.
Joey Styles intervista Tommy Dreamer nei pressi del ring, accompagnato da Luna Vachon. L’ex campione di coppia hypa il suo match, il Six Man Tag Team Match (contro Raven & The Pitbulls) ma viene interrotto dall’arrivo di Steve Richards, che si porta dietro Vampire Warrior. Steve dice di aver portato in federazione VW sia perché è bravo, sia perché ha qualcosa da fare d’importante (e si riferisce a Luna Vachon). Tommy prova a calmare gli animi e tende la mano al futuro Gangrel, dicendogli che se è davvero un gran atleta, allora ha il suo rispetto. Vampire Warrior non si lascia abbindolare dall’ex rookie e dice il vero motivo del suo arrivo in ECW: farla pagare a Dreamer ed evitare che possa toccare nuovamente sua moglie (Luna Vachon n.d.r.). Parte così un pugno in direzione di Tommy ed un impromptu match… (non viene mostrato nella puntata, vi rimando all’evento Barbed Wire, Hoodies & Chokeslams)

Raven
ci parla dal backstage, con accanto il fido Steve Richards e Beulah McGuillicutty. Anche lui hypa il Six Man Tag Team Match, promettendo di annientare tutti e tre i loro avversari, soprattutto promette di far finire la carriera di Tommy Dreamer. Come se non bastasse, anche Luna Vachon cadrà, schienata al centro del ring da Beulah nel loro match, portando disonore a tutta la famiglia Vachon. QUOTE THE RAVEN, NEVERMORE!
Singles Match
Beulah McGuillicutty (w/Raven & Steve Richards) vs. Luna Vachon
lunabeul
Altro angle più che un match. Beulah esordisce…con una vittoria contro la ben più quotata Luna! Tutto avviene in pochi secondi: l’arbirtro è distratto ad accompagnare fuori Raven, Steve Richards ne approfitta e sferra una violenta sediata alla moglie di Vampire Warrior, schienamento di Beulah e vittoria in cassaforte.
Vincitrice: Beulah McGuillicutty
Raven non ha finito e rifila prima un DDT alla povera Luna e poi un calcio alla testa. Tommy Dreamer prova ad intervenire e si prende una sediata in testa. Raven è veramente diabolico in questa circostanza: spezza le dita delle mani al rivale, stende nuovamente Luna con un DDT e poi la “crocifigge” ammanettandola fuori dal ring. Raven ha l’ultima parola…per ora.

Steve Richards
 accoglie tutto festante Raven e Beulah nel backstage e si dice orgoglioso per quanto hanno fatto dentro e fuori dal ring. Raven dice che questo era soltanto un altro step per la sua vendetta su Dreamer: sente il suo dolore e questo lo fa star bene. QUOTE THE RAVEN, NEVERMORE!

Six Man Tag Team Match
Raven & The Pitbulls (Pitbull #1 & Pitbull #2) (w/Steve Richards & Beulah McGuillicutty) vs. 2 Cold Scorpio, Tommy Dreamer & Taz

Veniamo informati che Tommy Dreamer non parteciperà all’incontro dopo il pestaggio subito nel precedente match. Arriva sul ring Hack Myers sul ring e fa piazza pulita degli heel, proponendosi come sostituto dell’Innovator of Violence. Tutto sembra filare liscio quando arriva però sul ring Bill Alfonso, il quale blocca tutto, dicendo che nel match o ci sta Dreamer o non ci sta nessun altro. Myers viene rispedito nel backstage e noi siamo di fronte ad un Handicap Match a questo punto…

2-on-3 Handicap Tag Team Match
Raven & The Pitbulls (Pitbull #1 & Pitbull #2) (w/Steve Richards & Beulah McGuillicutty) vs. 2 Cold Scorpio Tommy Dreamer & Taz (w/Paul E Dangerously)
tazscorpitbullrave
Match piacevole, il migliore della serata finora (non che ci voglia tanto, eh). Il “nuovo” Taz doveva essere un’autentica macchina distruttrice e lo è stata, in parte. Non condivido infatti l’idea di farlo subire per così tanto tempo nella fase centrale, dove poteva benissimo starci Scorpio, visto il ruolo che ha avuto nel match e vista la credibilità che si doveva dare a questa nuova attitude della Human Suplex Machine. Nonostante tutto, Taz risce a risolvere un match in salita, per l’inferiorità numerica, grazie ad un Super Exploder Suplex su #2, portando a casa la vittoria per il proprio team. Da segnalare l’importante abbandono di Raven a metà match, insieme a Beulah ed a Steve, cosa che alla fine risulterà decisiva perché i Pitbulls si troveranno spaesati senza il loro maestro e verranno proprio sorpresi dai due face. A proposito di Richards, è giusto far notare come abbia addirittura una spasimante tra gli spettatori della ECW Arena, con tanto di cartellone I ❤ Steve (non finisce qua, la ritroveremo sta tipa…)
Vincitori: 2 Cold Scorpio & Taz

[VIDEO PART 4: http://www.dailymotion.com/video/x2m5s2_ecw-6-17-95-part-4-of-4_shortfilms]

Joey Styles ci racconta il post match dell’ultimo incontro, con Taz e 2 Cold Scorpio che vanno faccia a faccia. Paul E fomenta la cosa e si prende un pugno da Scorpio, il quale fa la stessa cosa pure con Taz ma questo non si sposta di un centimetro. Al secondo pugno Taz lo blocca e lo atterra con un Tazmission-plex.

ECW Tag Team Titles Match
The Public Enemy (Rocco Rock & Johnny Grunge) (c) vs. Axl Rotten & ???

Axl Rotten infiamma un po’ la ECW Arena e ci comunica il suo partner per stasera…IAN ROTTEN! I due, dopo essersele date per tutto l’anno, tornano a fare coppia insieme. OMG.

ECW Tag Team Titles Match
The Public Enemy (Rocco Rock & Johnny Grunge) (c) vs. Bad Breed (Axl & Ian Rotten)

Un momento: Bill Alfonso raggiunge i quattro sul ring. Il Senoir Referee dice di dover svolgere al meglio il proprio lavoro e non può permettere che questo match si sviluppi, in quanto i due Rotten, a gennaio, hanno firmato un contratto per un Loser Must Split Match ed hanno perso; quindi non è possibile questa reunion o ci saranno gravi conseguenze per tutti (Dio benedica Alfonso per averci evitato l’ennesimo troiaio di match). Axl ferma tutto, chiedendo alla ECW Arena se vogliono vedere il loro tag team match ed ovviamente quegli invasati rispondono affermativamente. Alfonso non demorde allora Axl ha un’idea per non scontentare il pubblico, il quale ha pagato per vedere sangue e violenza, E COLPISCE IN FACCIA IL FRATELLO! Ci risiamo, ennesima rissa tra i due Rotten, per fortuna se ne vanno tra gli spettatori.

ECW Tag Team Titles Match
The Public Enemy (Rocco Rock & Johnny Grunge) (c) vs. Bad Breed (Axl & Ian Rotten)

I Public Enemy rimangono campioni pur non combattendo e giustamente festeggiano sul ring, sulle note della loro theme song. Attenzione: due tizi salgono sul ring ed attaccano da dietro i Public Enemy con un tugo ed un manganello. SONO I GANGSTAS (provenienti dalla SMW)! I due massacrano i campioni di coppia con tanto di sedie e volo attraverso il tavolo da parte di New Jack, lasciando i Public Enemy KO. Abbiamo scoperto chi erano i famosi nuovi hoodies del “T.P.E. TOS”. Tod Gordon manda la polizia di Philadelphia sul ring, la quale ammanetta il nuovo team e lo scorta fuori dall’arena.

Sulle immagini del massacro perpetrato dal nuovo tag team dei gangstas, si conclude l’episodio. Una puntata piena di recap, quindi ingiudicabile. Alla prossima,
BANG BANG!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

One thought on “ECW Hardcore TV #112 – Raven’s revenge

  1. loscalzo1979 ha detto:

    New Jack…..sia dannato nei secoli quell’uomo….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: