ECW Hardcore TV #107 – Somebody doesn’t want Cactus Jack at the top

Tampa, Florida, USA
16.05.1995

ecw3

[VIDEO: http://www.dailymotion.com/video/x17so49_ecw-05-16-1995_sport?start=1]

Dopo un recap delle ultime discussioni tra Shane Douglas e Cactus Jack, la parola passa proprio a quest’ultimo, intervistato da Joey Styles. L’ex campione di coppia lotterà ancora una volta per il titolo e spende delle buone parole per Shane Douglas, nonostante le discussioni avute con lui, ritenendolo un atleta d’elité e non un midcarder, anche se spesso utilizza metodi non proprio consoni per arrivare a conseguire i propri obiettivi. Ma in tutto ciò ha notato una certa ossessione di The Franchise per quel titolo. Addirittura guarda verso Cactus Jack non come verso una amico che sta per realizzare il proprio sogno ma come un qualcuno che cerca di rubargli la ragazza e metterlo in imbarazzo. Stasera Foley non si farà scrupoli a liberarsi di lui se proverà ad ostacolarlo nella sua scalata al titolo mondiale. BANG BANG!

Singles Match
Tommy Dreamer vs. Raven (w/Steve Richards)

ravdreaDopo un inizio a mille di Raven, esce fuori anche Tommy Dreamer ed i due si danno battaglia prevalentemente all’esterno del ring, con l’utilizzo dei classici oggetti forniti dagli spettatori (geniale il colpo con il cartone delle uova). C’è anche spazio per del brawl tra gli spettatori della Florida, sia nella zona delle gradinate che proprio tra le persone, poi i due rientrano sul ring dove cercano di aggiudicarsi l’incontro, ma anche di infliggere ulteriori danni, come testimonia il colpo nei genitali con un martelletto da parte dell’Innovator of Violence. Molto più grintoso e vendicativo Tommy, molto più cinico Raven, il quale riesce sempre a colpire al primo spiraglio che si presenta. Dreamer prende coraggio e va più volte vicino alla vittoria; clamoroso è il caso della Dreamer DDT sulla sedia a cui Raven esce incredibilmente al 2. L’ex campione di coppia le prova di tutte ma alla fine viene beffato da una Snap Powerslam sulla sedia, che assicura la vittoria all’odiato rivale.
Vincitore: Raven
Nel post match abbiamo il consueto Piledriver a Beulah, il consueto pestaggio 2 vs. 1 di Raven/Richards su Dreamer ed il salvataggio di Luna Vachon, in un finale che ricorda molto quanto successo nell’evento Enter Sandman.

Tommy Dreamer, con Luna Vachon, avverte Raven riguardo alla sua nuova partner che, con voce mostruosa, si dichiara pronta a scatenare tutta la sua rabbia in ECW (non ne dubito).

ECW World Heavyweight Title Match (Special Referee: Shane Douglas)
The Sandman (w/Woman) (c) vs. Cactus Jack

cactsandL’aggiunta di The Franchise al match lo rende “meno ECW” dei loro scontri precedenti, nel senso che l’ex campione del mondo si comporta da vero arbitro e prova in tutti i modi ad evitare lunghi brawl fuori dal quadrato e l’utilizzo di strumenti. L’arma in più per Sandman si rivela essere allora la manager Woman, che spesso interviene, con Douglas distratto, e cerca di strozzare Cactus Jack con il singapore cane. Il punto di rottura del match arriva quando Shane si accorge di tutte queste interferenze e, da vero arbitro, spedisce personalmente fuori dal match Woman. Questo dà modo a Cactus Jack di riprendere il controllo del match e di andare più volte vicino alla vittoria ed al titolo. Non ha fatto i conti con Shane Douglas. Sembra infatti che The Franchise non voglia l’ex amico come campione del mondo e per questo rallenta volutamente ogni conteggio. Foley va a segno con Leg Drop, Piledriver, Double Arm DDT: mosse che indeboliscono progressivamente Sandman ma che non consegnano la vittoria all’Hardcore per colpa di Douglas, il quale permette in qualche modo al campione di uscire dal pin in ogni circostanza. Cactus Jack ne ha abbastanza e va faccia a faccia con l’ex amico e Douglas trova il modo per beffarlo, squalificandolo per eccessiva violenza su Sandman, quando conta fino a 5 (rapidamente) e Cactus Jack non smette di colpire il campione. Shane Douglas ottiene ciò che vuole e frega ancora una volta Foley. Sandman, nel mentre, mantiene ancora una volta quel titolo.
Vincitore: Sandman by DQ

Puntata praticamente incentrata sulla sfida titolata e sulla “guerra fredda” tra Cactus Jack e Shane Douglas, con quest’ultimo che ancora una volta costa il titolo all’ex amico. Per la parte su Dreamer/Raven c’è poco da giudicare: il match è passabile ma il segmento finale è veramente uguale a quello di Enter Sandman (tranne il consueto Piledriver a Beulah).

Alla prossima,
BANG BANG!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

One thought on “ECW Hardcore TV #107 – Somebody doesn’t want Cactus Jack at the top

  1. Gsquared ha detto:

    Sia il match Dreamer-Raven che il post match sono proprio da house-show, brutta idea metterli in puntata. Non aggiungono proprio nulla al feud…
    Carino invece il promo dei Pitbull prima del match di Sandman. Come psicopatici hanno sempre il loro perchè, peccato siano delle seghe in ring.
    Il match successivo è un discreto esperimento, nel senso che ci ha consegnato un match sicuramente diverso dai precedenti di Jack e Sandman, e l’attenzione tutta sull’arbitro ha aiutato a dare un filo logico anche al match. Douglas si attira contro un ira allucinante. Spero che Jack abbia la possibilità di menarlo prima che il Franchise finisca in WWF.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: