ECW Hardcore TV #85 – An unexpected help for Dreamer

Philadelphia, Pennsylvania, USA
13.12.1994

ecw3

[VIDEO PART 1]

Dopo un recap dei fatti della settimana scorsa, soprattutto del Tag Team Match, il campione Shane Douglas, accanto ad una doccia, si rivolge al prossimo sfidante, Ron Simmons, dicendogli che sta seduto ad osservare la sua cintura perché sa di essere in cima alla montagna dello sport chiamato wrestling, da solo, senza nessun team di supporto, né altri giocatori ad aiutarlo. Sa, inoltre, che per difendere quel titolo dovrà combattere al massimo contro Simmons, in uno scontro 1 vs 1. Parla poi di una parte del tempio (il Santo dei Santi), la parte sacra e non accessibile a tutti, ma che comunque tutti vogliono vedere in un modo o nell’altro, un po’ come con i fans della ECW vogliono prendere parte alla più grande cosa accaduta in questo sport entertainment. Dopo HH Douglas si farà una doccia, proprio in quella da cui sta parlando, e l’acqua lo purificherà di tutto il dolore che l’avversario gli ha inflitto, perché quella sera Simmons poterà fargli di tutto, dalle Powerslam alle mosse che ha utilizzato contro Vader e Ric Flair. A proposito di quest’ultimo, ha sentito tante cose pronunciate da Flair e si vuole scusare con questo; si vuole scusare per essere ciò che il nature Boy non sarà mai più, l’uomo con la cintura alla vita, in cima alla montagna, che tutti chiamano The Franchise, cosa ribadita con notevoli abilità atletiche che forse Flair aveva prima ma che ora ha sicuramente perso. Quando Flair se ne stava ben seduto e mandava la potente manager Sherri Martel a fare il lavoro al posto suo, Douglas gli ha dimostrato, a differenza dell’atleta WCW, che quando chiamano, The Franchise risponde, che quando gli mandano un messaggio o parlano di lui, The Franchise risponde. Come hanno mandato un messaggio ai democratici nel loro party qualche settimana prima, così fa ora The Franchise, indirizzandosi a Flair, il quale se ne sta seduto al TBS Center o CNN Center, di proprietà di Ted Turner. Il messaggio è semplice, “Don’t send a woman to do a man’s job“; se Flair si ritiene abbastanza uomo per venire qui a strappargli la cintura, Douglas lo aspetterà e non si nasconderà né dietro un vestito elegante, né dietro scuse di ritiro: la verità è che Flair non ha palle. E’ l’ultima volta che nomina il suo rivale e farà come quando si butta per terra e si sta per schiacciarla con un piede, dicendo che è finita ed estinguendo il fuoco. Tutta la ECW Arena può esserne testimone perché quando Douglas cammina sente solo cori tipo “Flair is dead!“. Ric sentirà sempre la sua voce perché non è abbastanza uomo per accettare la sua chiamata, così Douglas non pronuncerà più il suo nome. Per fortuna la WCW ha un’atleta con le palle per sfidarlo e con le qualità giuste per metterlo in difficoltà: Ron Simmons. Ad HH il suo avversario non riuscirà a prevalere e Douglas farà come ha detto, purificandosi sotto la doccia. Volenti o nolenti tutti sapranno perché si è auto-definito The Franchise del professional wrestling fin dal primo giorno in federazione. Tutti capiranno il significato della sigla Extreme Championship Wrestling (e non più Eastern), di come si sia fatto voce della ECW e del perché si è caricato la federazione sulle sue spalle, portandola verso mete che il wrestling non aveva mai toccato finora. Non ha mai usato steroidi, ha abbandonato l’entertainment. ha chiuso con i clown e con altre stronzate. Simmons capirà che nel suo petto risieda un ardore di dimostrare a tutti di essere il migliore ogni volta che esce fuori ad esibirsi sul ring. A HH Ron sarà solo un altro gradino nella lunga scala alla gloria che Douglas ha intrapreso, come dice fin da piccolo a suo padre dicendo che sarebbe arrivato tanto in alto quanto volano le aquile. Al prossimo evento userà Simmons come trampolino e The Franchise volerà con le aquile.

2 vs 1 Handicap Match
911 (w/Paul E Dangerously) vs. The Young Dragons (Young Dragon #1 & Young Dragon #2)

911youdragNessun problema per il bodyguard di Paul E Dangerously, che si sbarazza dei due esili avversari con una Double Chokeslam 1..2..3!
Vincitore: 911
Joey Styles mette hype alla prossima sfida del mastodontico atleta, che dovrà fronteggiare due avversari più pesanti degli YD, i Pitbulls. Sul ring 911 mette a segno un’ulteriore Double Chokeslam e due Chokeslam singolarmente ai due malcapitati jobber.

Tommy Cairo dice che sarà presente ad Holiday Hell e la ECW dovrà tributare la giusta ovazione per la sua nuova manager, “The Virgin Princess” Angel. Quest’ultima dice di essersi offerta solo ed esclusivamente per Cairo, baciandogli poi un bicipite.

Jason ci parla delle sfide di HH II, dalla difesa titolata di Malenko (contro chi non lo so) all’handicap match dei “suoi” Pitbulls e si dice fiducioso nella vittoria di tutti i suoi protetti.

Va in onda poi un promo di Ron Simmons, il quale non sa più cosa dire a Shane Douglas e quindi aspetta solo di dimostrargliele sul ring, così come ha fatto in alcuni dei loro precedenti incontri, in particolare nell’ultimo tag team match. Sa come si sente Douglas, che torna a casa ricco e contento: è una dannata bellissima sensazione e lo farebbe pure Simmons, se fosse nei suoi panni. Ed è per questo che vuole rivincere quel titolo, per rivivere quelle emozioni e sentirsi nuovamente meglio. In questo momento Douglas è l’uomo e anche Simmons vuole per sentirsi nuovamente così, poiché quel sentimento è il wrestling. Ha sempre detto di essere un uomo di parola ed ha rispettato la promessa fatta, cioè di sbattere a terra, al centro del ring, il campione ed inchiodarlo per lo schienamento decisivo. Farà così ogni volta che lo affronterà: darà a Douglas ciò che vuole.

[VIDEO PART 2]

Joey Styles ci comunica la presenza del campione televisivo Dean Malenko a HH II, così come quelle di Chris Benoit. Prendendo spunto da quest’ultimo personaggio, parte un video che riassume tutti i danni subiti da Sabu nelle ultime settimane, parte integrante del feud che lo sta coinvolgendo con Tazmaniac contro i Public Enemy, feud che sfocerà in un match titolato al prossimo evento.

La parola passa proprio ai campioni di coppia ECW, i Public Enemy, i quali ci parlano dell’imminente match di Holiday Hell II, in cui avranno contro il pubblico, il commissioner, Pauel E Dangerously, e naturalmente gli sfidanti ai titoli Tazmaniac & Sabu. Grunge parla di come Paul E abbia detto che la “e” sta per extreme, non sapendo di aver di fronte proprio l’extreme ed i due campioni lo proveranno quando massacreranno i suoi protetti, l’odiato e pazzo Sabu e Tazmaniac, il quale si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato e subirà la loro ira. Non sarà una questione di tavoli in frantumi quanto più di ossa e colli rotti, perché loro sono i re dell’extreme ed i due sfidanti lo scopriranno sulla loro pelle ad HH II.

Joey Styles intervista Paul E Dangerously, chiedendogli le sua impressioni riguardo al match di 911, dove il gigante parte per la prima volta in ECW da svantaggiato. Il manager dice che non fa differenza se l’avversario è uno solo, due leggeri o due più pesanti: a lui basta digitare tre numeri sul suo telefono (9-1-1) ed il suo bodyguard spazzerà via chiunque gli si pari di fronte. Paul E si lancia poi in un’invettiva contro alcune falsità della società odierna, dove per la violenza nella vita reale viene sempre data la colpa alla televisione, come nel caso dei genitori che prima schiaffeggiano i propri figli e poi protestano contro la violenza in tv. Il manager ce l’ha con quelle persone che reputano le persone come lui la causa di una società violenta e non di persone come i Public Enemy. Alla base di tutta la violenza, secondo Paul E, c’è il denaro; quindi, se i Public Enemy vogliono del contante fresco e lo vogliono prendere direttamente dalle mani del manager, devono prima passare sui corpi di Tazmaniac & Sabu. Paul E conclude dicendo che i campioni di coppia forse non saranno pronti alla violenza che i suoi protetti porteranno nel match di HH II.

Mikey Whipwreck chiede ancora scusa al compagno di coppia Cactus Jack per il fatto che gli aveva promesso Kevin Sullivan come partner per il macth e questi gli si è rivoltato contro, senza che l’ex TV Champ potesse opporre resistenza. Whipwreck dice che vuole rimediare e se ne va a chiedere un ulteriore match titolato. Jack rimane da solo e ci spiega che non è arrabbiato con Mikey perché non è riuscito a fermare la furia di Sullivan, come invece aveva promesso: Cactus Jack sapeva che Sullivan lo avrebbe tradito, lo conosce bene e sa che è un rifiuto umano come persona. E’ invece arrabbiato con l’ex tag team partner di cui non capisce alcune scelte, come l’averlo cacciato dalla WCW, l’essersi concentrato sulla distruzione di Hulk Hogan e l’aver tradito il suo strampalato fratello. Nel mezzo di tutti questi interrogativi, irrompe sulla scena Woman, la quale ferma gli insulti dell’ex ECW e WCW Tag Team Champ a suo marito dicendogli di non farsi ingannare dal sesso: la persona che ha davanti può diventare più feroce anche di suo marito quando si arrabbia. Cactus Jack sta per rispondere alle accuse della donna quando viene steso a terra da un colpo di singapore cane di Sandman! L’ex ECW World Champ lo colpisce ripetutamente, lasciandolo a terra quasi KO ma visibilmente infuriato.

Mixed Tag Team Match
Tommy Cairo & Angel vs. Tommy Dreamer & Peaches

caiangdrepeaIl match è già iniziato quando le immagini ci vengono mostrare. Dreamer mette a segno un Piledriver su Cairo (la fine non ci viene mostrata ma presumibilmente vincerà il team face, fonte Cagematch.net).
Vincitori: Tommy Dreamer & Peaches
Sandman giugne sul ring nel post-match, armato di singapore cane. Anche Cairo si impossessa della stessa arma ed i due si alleano contro Dreamer, il quale inizialmente regge bene il 2 vs 1, arrivando anche a contrattaccare, ma alla fine cade sotto i colpi congiunti dei due rivali. In suo soccorso accorre Cactus Jack, il quale si scaglia subito su Sandman. Anche in questo caso è notevole la differenza numerica ed il 2 vs 1 con Cairo gioca a sfavore anche di Foley. I due face vengono colpiti ripetutamente con i singapore cane (da notare come ad un tratto Dreamer copra Jack, facendogli da scudo), particolarmente Jack, il quale subisce dei devastanti colpi in faccia da Sandman, mentre Cairo cerca di strangolare Dreamer. Woman osserva soddisfatta la carneficina prima che i due heel ripartano per un nuovo attacco, fortunatamente breve. Al termine del segmento veniamo aggiornati su un nuovo match di HH II: Sandman & Cairo vs. Dreamer & Jack.

Ecco subito i commenti a caldo di Cactus Jack e Tommy Dreamer, con il primo che, malgrado il sangue ed i danni subiti, ci parla di come si sia sempre occupato di lanciare talenti per suo divertimento personale e per provare di potercela fare. Ora Woman gli ha dato una ragione per intervenire nella faccenda Dreamer/Sandman, che prima guardava con interesse da fuori. Dreamer subiva tutti i colpi di Sandman ma non chiedeva mai a nessuno di intervenire nella faccenda perché è un vero uomo e sa sopportare tutto ciò. Quando Jack è intervenuto, non l’ha fatto per difendere Tommy ma solo perché voleva un pezzettino di Sandman; Dreamer, durante il pestaggio, si è immolato come scudo umano per evitare che alcuni colpi andassero sulla schiena dell’ex WCW: per Cactus Jack non c’è bisogno di nessuna stretta di mano per capire che loro due possono fare tranquillamente coppia e guardarsi le spalle durante il prossimo match di HH. Cairo, Sandman e Woman non sanno quali ripercussioni avrà il pestaggio di stasera perché adesso Cactus Jack non andrà a casa a riposarsi tranquillo ed a farsi una doccia ma terrà il dolore ed il sangue perché vuole ricordarsi ogni colpo subito stanotte. Cactus Jack dice che non gli interessa tutto ciò che Woman potrà schernire con le sue offese perché stasera ha scoperto un uomo, Dreamer, che non avrà un sguardo da duro o una gran attitudine ma ha coraggio da vendere e né Sandman, né Cairo potranno portarglielo via, cosa che invece farà a loro Cactus Jack, desideroso di impossessarsi delle loro anime (“I want your souls, BANG BANG!“).

Card ECW Holiday Hell II (17.12.1994):
ECW Tag Team Titles Match: The Public Enemy (Rocco Rock & Johnny Grunge)(c) vs. Sabu & The Tazmaniac (w/Paul E Dangerously)
2 vs 1 Handicap Match: 911 (w/Paul E Dangerously) vs. The Pitbulls (Pitbull #1 & Pitbull #2) (w/Jason)
ECW World Heavyweight Title: Shane Douglas (c) vs. Ron Simmons
Tag Team Match: The Sandman & Tommy Cairo (w/Woman) vs. Tommy Dreamer & Cactus Jack

La puntata è un po’ moscia (anche quella della settimana scorsa non è che fosse ‘sto capolavoro..). Gli incontri dell’evento Holiday Hell II sono pochini, anche se ben hypati nelle settimane, con tutti i titoli che verranno difesi: dal WHC di Douglas contro l’All American Ron Simmons ai titoli di coppia nella lunga faida PE contro Sabu/Taz (che si prospetta molto violento). Spazio anche a 911 in un match da cui mi aspetto poco ma ben hypato da Paul E. Ultima chicca, la nuova strana alleanza creatasi sul finire dell’episodio, ottimo modo per ravvivare la faida Dreamer/Sandman, passata in secondo piano nelle ultime settimane, e tenere impegnato Cactus Jack fino alla ripresa (se ci sarà) del tag team con Whipwreck (apprezzo anche il modo, sottile, con cui son state collegate, cioè l’assalto di Sullivan, marito di Woman).

Alla prossima settimana e, se il report vi è piaciuto, mettete “Mi Piace” o commentate pure,
BANG BANG!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

One thought on “ECW Hardcore TV #85 – An unexpected help for Dreamer

  1. Gsquared ha detto:

    Buoni promo, ma puntata un po’ pesante, si patisce realmente il fatto di non vedere i grandi show e il fatto che molta gente non appare tutte le settimane, facendo spesso scadere l’hype di molti incontri, se non dei principali. E quando alcuni feud principali non funzionano bene, come quello per il titolo massimo, lo show ne risente.
    Ovviamente oltre agli eccessivi recap che appesantiscono il tuttto.
    Però Styles interessatissimo ai soldi che Paul E cacciava in terra era molto LOL 😀
    Sarò io ma Dreamer che si sacrifica a buffo per Cactus Jack me lo fa tornare al punto di partenza, ovvero del face fastidioso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: