1. ECW’s First Feud – The Sandman vs. Tommy Cairo

ECW1

sancaifeud

Nella piccola ECW, dove ancora i futuri pilastri della federazione muovono i primi passi, c’è già qualcuno di questi presente fin dai primi eventi: The Sandman. Dapprima relegato alla “banale” gimmick de surfista (con tanto di entrata sulle note di “Surfin’ USA” dei Beach Boys) ed accompagnato dalla moglie Peaches, come valletta, Fullington arriva anche a conquistare il titolo massimo della federazione, mantenendolo per un lungo periodo, anche senza avversari di rilievo.

Perso questo, Sandman viaggerà per alcuni mesi in un limbo senza idee, prendendole sia dal nuovo campione Douglas, sia dai tirapiedi dell’arrogante manager Jason. Proprio in questa battaglia contro il nuovo arrivato in federazione ed i suoi clienti, Sandman inizia a far coppia con Tommy Cairo in alcuni tag team match, con risultati alterni contro Pitbull e Rockin’ Rebel.

[1.1] New Bad Attitude

Dopo uno di questi ultimi scontri, Sandman, accecato, colpisce inavvertitamente la moglie Peaches. Cairo corre in soccorso della donna e la cosa non va giù al surfista. Nell’episodio successivo, Sandman, intervistato da Sulli, mostra una nuova attitude, molto più bad ass, con tanto di sigaretta in bocca, definendo la moglie una puttana (Life’s a bitch and then you marry one!) e incolpando lei per l’accaduto, poiché si è intromessa negli affari degli uomini (anche se fino a poco tempo fa i due combattevano anche insieme). Questo cambiamento è repentino ed imprevisto, lasciando tutti sbigottiti.

A confermare il definitivo turn heel ci pensa la puntata seguente, ECW TV #46, dove Sandman prima vince in modo rapido e netto su Chad Austin (match registrato all’ultimo evento ECW), continuando però a colpirlo anche dopo la fine del match. La moglie, Peaches, prova a fermarlo ma l’ex surfista non ne vuole sapere, anzi, si scaglia pure su lei. In suo soccorso arriva Tommy Cairo, che cerca di placare l’animo del tag team partner, prendendosi un DDT per il disturbo, cosa che sancisce la definitiva rottura tra i due amici.

Il primo scontro tra i due avviene nell’ECW TV #47, dove i due fanno coppia con Jimmy Snuka (Sandman) e Tommy Dreamer (Cairo), anche questi due in faida tra loro. Nella bagarre finale, la spunta Sandman, il quale mette a segno la sua patentata DDT sul rivale, portandosi su un ipotetico 1-0.

Alcune settimane dopo (ECW TV #50), Sandman continua la sua opera diffamatoria della moglie e dell’ex amico, coinvolgendo un altro personaggio nella faida, Sal Bellomo, anche questo suo tag team partner nei primi episodi della ECW. Con l’italiano vengono fuori vecchi dissapori, risalenti al periodo poco precedente al turn, quando (l’ancora) surfista stava affrontando uno degli ultimi acquisti della federazione, Mr. Hughes, altro cliente di Jason. In un match tra i due, Sal Bellomo, a bordo ring, ferma il match lanciando l’asciugamano sul ring, cosa che permette al mastodontico atleta di colore di vincere per KO. A questo si aggiunge anche un episodio più recente, dove l’italiano ha accompagnato Peaches e Cairo nel backstage, cosa che ha fatto adirare Sandman, il quale lo sfida sul quadrato, annientandolo in pochi minuti (anche perché Bellomo cerca in tutti i modi di farlo ragionare, anziché combattere).

Nell’episodio seguente abbiamo finalmente la prima risposta di Tommy Cairo, che è ancora shockato da quello che Sandman ha fatto a lui ed a Peaches, ed è deciso a fargliela pagare. Anche Sandman parla di pagamenti (20$) riguardo però alla moglie, incitando Cairo a farlo o saranno guai. Nel corso della stessa puntata, Sandman viene sconfitto da Tommy Dreamer, grazie a Sal Bellomo, il quale si veste da arbitro e conta velocemente a favore del rookie. Nel post-match Sandman si riprende e colpisce duramente il nostro connazionale.

Si delinea, quindi, il primo scontro tra i due, in un 1 vs 1, e la cosa va in scena all’evento Ultimate Jeopardy, sfortunatamente non trasmesso in TV ma disponibile solo live. La stipulazione prevede che lo sconfitto riceva 10 frustate ed il match viene vinto, sorprendentemente, da Tommy Cairo. Sandman subisce la punizione ma riesce a riabilitarsi nel post-match accecando Sal Bellomo con del gesso e stendendo il vincitore con un DDT. Abbiamo anche il debutto di una parte fondamentale della faida, la manager Woman, la quale riporta Peaches sul ring e la frusta con la complicità di Sandman. 1-1 tra i due, ma l’ultima parola è ancora dell’ex surfista.

[1.2] Sandman’s New Weapons

L’episodio seguente, ECW TV #53, vede l’introduzione di un oggetto che accompagnerà da ora in poi la carriera di Sandman, il singapore cane. Heyman, booker ECW, sfrutta un episodio realmente accaduto (l’incidente Michael Peter Fay) per donare al personaggio di Sandman quel tocco in più che gli mancava (oltre all’immancabile sigaretta). Fullington ne approfitta subito, sfidando la coppia Peaches/Cairo, per l’evento When Worlds Collide, ad un Mixed Singapore Cane Match, dove il team perdente riceverà 6 bastonate. Ad accompagnarlo, da ora in poi nella sua personale battaglia, ci sarà la manager Woman. Le settimane successive vedono i due team lanciarsi ripetute minacce, con le due donne scatenate quasi quanto i due partner.

Finalmente arriviamo allo scontro di When Worlds Collide (dal minuto 8.00):
Singapore Canes Tag Team Match: Tommy Cairo & Peaches vs. The Sandman & Woman

Il match non è niente di eccezionale e praticamente combattuto sempre e solo dai due uomini, con le due vallette che intervengono solo nel finale, decidendo le sorti del match. Infatti, Cairo, dopo aver assestato un DDT al rivale, viene interrotto sul conto di 2 da Woman. Peaches si getta sulla manager e scatta il CAAAAAATFIGHT che distrae tutti. Nella confusione, Peaches schiena l’ancora esausto Sandman consegnando la vittoria al proprio team. Nel post match abbiamo la fustigazione su Sandman, come da stipulazione. Woman interviene in soccorso del partner ed evita il tutto gettando del gesso in faccia a Cairo. La situazione si capovolge, con gli heel che colpiscono i due vincitori, prima di lasciare il quadrato.

La faida tra le due fazioni prosegue anche negli episodi seguenti, soprattutto con promo di Sandman. Il prossimo match tra i due è fissato per Hostile City Showdown, dove si terrà un Singapore Cane on a Pole Match (un incontro dove l’arma è sospesa sopra un angolo del ring). Prima del grande evento, però, va segnalato un altro 1 vs 1 dei due, risalente all’ECW TV #60: ad un house show (o una cosa simile) i due si affrontano in un No Disqualification Match, breve ma intenso, vinto ancora una volta da Tommy Cairo, il quale subisce il consueto pestaggio post match ad opera dell’ex surfista, che lo demolisce a colpi di singapore cane (un antipasto in vista di HCS).

Due settimane dopo va in scena il tanto atteso evento Hostile City Showdown (dal minuto 5.10):
Singapore Cane on a Pole Match: Tommy Cairo (w/Peaches) vs. The Sandman (w/Woman) [PART 1] [PART 2]

Altro match breve, con un finale abbastanza non-sense, con la vittoria di Cairo che arriva per squalifica: Iron Man arriva finalmente a staccare il singapore cane sopra il turnbuckle ma Woman ne passa un secondo al proprio cliente, il quale lo usa per colpire Cairo. Nel post match, ancora una volta, i due heel si accaniscono sia su Cairo che su Peaches, demolendoli a colpi di singapore cane (di cui una violenta sulla nuca di Cairo).

[1.3] Final Showdown

Nelle settimane successive si va delineandosi quello che sarà lo scontro decisivo tra i due, fissato per l’evento Heat Wave: un Dueling Singapore Cane Match. Tommy Cairo mostra la sua frustrazione nell’ECW TV #63, non riuscendo mai a prevalere del tutto sull’avversario perché questo riesce sempre ad impossessarsi del fidato cane; promette però di vendicarsi definitivamente (cosa che fa anche Sandman nello stesso episodio). La settimana dopo Iron Man mostra di essere determinato nel reggiungere il proprio obiettivo, costando al rivale un match per il titolo televisivo e, finalmente, assaltandolo con il singapore cane.

Eccoci allo scontro finale, Heat Wave:
Dueling Singapore Cane Match: Tommy Cairo (w/Peaches) vs. The Sandman (w/Woman)

Il match riabilita la parte lottata dell’intera faida, venendo costruito decentemente anche dal punto di vista dello storytelling, con buone fasi di studio iniziali e tanta violenza nella parte intermedia, dove viene mostrata tutta la ferocia di entrambi i contendenti, con Cairo che riesce a sfogare la sua furia e Sandman che resiste ai colpi, cercando lo spiraglio giusto per piazzare  il colpo del KO.
Il finale viene ancora una volta deciso da una delle manager, Peaches, la quale, nel tentativo di colpire il marito, provoca l’ennesima situazione confusa sul ring, con l’arbitro che va KO. Qui esce tutta l’astuzia dell’ex ECW Champion che capitalizza al massimo la situazione annichilendo definitivamente Iron Man e vincendo l’incontro. Questa vittoria permette a Sandman di imporsi sulla sua nemesi anche in un incontro 1 vs 1 (anche se nel post-match ribadisce il concetto con alcuni colpi alla testa di Cairo).

Finita la faida tra i due, Sandman troverà subito un nuovo avversario sulla sua strada e la sua carriera in ECW continuerà fino alla chiusura, con titoli e storie importanti da raccontare. Per Cairo, invece, inizia un lungo declino, che lo porterà sempre più ai margini della federazione, senza grandi incontri rilevanti.

Un bel punto di partenza per la federazione, con una storia semplice ma efficace, che ci consegna un heel ben definito, con l’ottimo supporto delle due manager e di un avversario di poche parole ma molto pratico nel lottato.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

One thought on “1. ECW’s First Feud – The Sandman vs. Tommy Cairo

  1. Paguro ha detto:

    La faida che fa nascere Sandman. Grandioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: