ECW TV #53 – Old Bad Bloods from WCW

Philadelphia, Pennsylvania, USA
26.04.1994

ECW1

Paul E Dangerously dice che stasera, in ECW, ci sarà tutto il resto della storia lasciata in sospeso la settimana scorsa.

Dopo la sigla (nuova theme song), Joey Styes ci fa vedere gli ultimi minuti della scorsa puntata, con i debutti di Eaton e Anderson, il primo dalla parte di Paul E Dangerously, il secondo dalla parte di Terry Funk. Annuncia poi il prossimo evento “When Worlds Collide”, che avrà come main event Funk & Anderson vs Sabu & Eaton.

Linea a Pitbull e Jason, con il manager che ricorda come in 5 mesi in ECW, questo è il primo titolo per uno dei suoi clienti. E l’accoppiata è stata vincente: il Sexiest Man on Earth e l’animale più scatenato della federazione. Prende la parola Pitbull, il quale afferma che non gli interessa a quanti piace, a lui interessa vincere e far soffrire gli altri, come aveva previsto. JT Smith ha ceduto ad una sua presa di sottomissione, andando nella cosiddetta “Pitbull Zone”, una zona di dolore. Styles, dalla Eagle’s Nest, domanda se c’è un legame tra il campione e i campioni di coppia che hanno attaccato Smith prima del match. Pitbull risponde che è una domanda stupida, in quanto l’ex campione sapeva di tutti i rischi quando ha stipulato il contratto del match. Tutti devono rispettarlo perché è il campione e non nascondersi dietro queste domande futili. Styles lo informa che il suo prossimo sfidante, per “When Worlds Collide”, sarà Tazmaniac e Pitbull non sembra intimorito (Jason invece si): il campione risponderà colpo su colpo a qualunque cosa Taz. Mentre Taz è stato battuto da JT Smith, Pitbull è stato il suo peggior incubo e l’ha battuto. Styles lo invita a vedere e a commentare con lui il prossimo match…

Singles Match
Mike Norman vs. The Tazmaniac

taznorTazmaniac parte forte, colpendo l’avversario con una testata e un Overhead Belly-to-belly Suplex. Norman viene gettato fuori e colpito con una sediata sulla schiena. Overhead Belly-to-belly Suplex sul tavolo. Half Nelson Suplex 1..2..3!
Vincitore: The Tazmaniac

Pitbull comunica al suo prossimo avversario che ha studiato tutte le sue mosse e che è pronto a tutto per difendere la cintura, anche a morire. Jason gli domanda cosa farà a Taz, e Pitbull già la domanda allo stesso sfidante: cosa è in grado di fare un pazzo campione come lui? E’ un suo compito scoprirlo…

Joey Styles ci ricapitola la situazione intorno ai titoli tag, con i Public Enemy che hanno mantenuto le cinture durante l’ultimo evento ECW, Ultimate Jeopardy. I due fratelli sono ora impegnati in un vero e proprio match (e non in un brawl..)

Tag Team Match
Badd Company (Pat Tanaka & Paul Diamond) vs. The Bruise Brothers (Don Harris & Ron Harris)

bruibaddSegno di rispetto pre-match tra i due tag team. Ottimi scambi di Chain Wrestling tra Paul Diamond e Ron Harris, irish whip, Paul evita l’impatto all’angolo e vola sull’avversario con un Crossbody ma viene afferrato e colpito da una Backbreaker. Dentro entrambi i partner, con Don Harris che fa valere la maggiore forza fisica, atterrando più volte l’hawaiano. Back Suplex del Bruise e, con il fratello, mette a segno un Double Shoulderblock 1..2..interviene Diamond. Entra Ron, Powerslam e gran Clothsline. Nuovo cambio tra i fratelli e Don fa rientrare Tanaka sul ring, sportivamente. Non sono altrettanto sportivi i Badd Company che approfittano della distrazione per atterrare il gigante e colpirlo in simultanea, con colpi scorretti con le corde. I due ex AWA lavorano bene su Don, mettendolo in difficoltà e lavorando sulle gambe. L’Harris non riesce a far entrare il compagno. Leapfrog Body Guillotine dei Badd Company, senza schienamento. Irish whip di Tanaka, reversato da Don, che poi connette un Back Body Drop. Double Clothsline dell’Harris, che abbatte entrambi i membri del team avversario. Dentro finalmente Ron, che atterra tutti. Double Big Boot su Tanaka 1..2..3!
Vincitori: The Bruise Brothers

Terry Funk spiega ad Arn Anderson che i fan che li seguono sono un po’ diversi da quelli che lui conosce: sono Hardcore Fans di Philadelphia, che lui considera tra i migliori. Funk prosegue chiedendosi il perché della presenza di Eaton in ECW (noto lottatore della WCW), chidendosi il perché anche della presenza di Anderson e del suo eventuale coinvolgimento in quello che sembra un piano per spazzare via la ECW. Anderson risponde che l’Hardcore Legend sta sbagliando se pensa che il membro dei Four Horsemen è qui per guardargli le spalle. Lui conosce Paul E Dangerously, che gli ha fatto da manager (in WCW, nella precedente forma della Dangerous Alliance). Arn non è qui per proteggere Funk, ma per tenere d’occhio Eaton, ma il fatto di averlo soccorso sul ring, bhé, quello è stato un piacere. Terry non è ancora convinto, perché come Tully Blanchard, anche lui è un Four Horsemen, non sa se fidarsi o no. Anderson risponde che in passato ha commesso tanti errori ma qui in ECW non li ripeterà: chiede solo che Funk gli guardi le spalle con Eaton, mentre lui farà lo stesso con Sabu. Terry sembra convinto, ma non vuole strette di mano: vuole una accordo di parola, quella della famiglia Funk, rappresentata da Terry, e quella della famiglia Anderson, rappresentata da Arn. I due si finalmente si accordano.

Dangerously è con “Beautiful” Bobby, pronti a rispondere alle affermazioni dell’altro team. Paul dice che per bilanciare un pazzo fuorioso come Funk ne occorre una ancora più pazzo, cioè Sabu, l’uomo che ha sconfitto in modo pulito l’Hardcore Legend la scorsa settimana, nonostante Terry vada in giro a piagnucolare e prendersela con Eaton per aver interferito. Bobby era lì solo per guardargli le spalle, dopo aver sentito che Arn Anderson si aggirava per la ECW, come un cane da tartufo. Dangerously si rivolge a Anderson, che lo ha schiaffeggiato (in WCW), dicendo che forse ha dimenticato o cerca di dimenticare la Dangerous Alliance. Paul ha radunato atleti come Sabu e Eaton per finire la carriera di Funk e Arn non glielo impedirà, anzi, Eaton finirà anche la sua.

Styles fa vedere le immagini di Ultimate Jeopardy, dove Sandman ha perso il match con Cairo e ha dovuto subire le 10 frustate da Peaches, previste dalla stipulazione. L’ex surfista s’è però vendicato parzialmente nel post match, accecando Bellomo con del gesso e colpendo Cairo con un DDT, per poi tentare d’attaccare Peaches, salvata in extremis da Iron Man. Sulla via del backstage è intervenuta Woman che ha riportato Peaches sul ring, frustandola con la complicità di Sandman, prima che la manager fosse salvata nuovamente da Cairo.

Styles è con Sandman ed annuncia un altro match per WWC: un Singapore Cane Mixed Tag Team tra Woman/Sandman e Peaches/Cairo, dove il team sconfitto riceverà ben 6 bastonate. Sandman crede che questa sarà la volta buona per vendicarsi su Woman e Cairo, impazzendo sul finale dell’intervista e spaccando la telecamera con una bastonata.

(questo match è particolare perché rimanda ad un fatto accaduto realmente, su cui Heyman ha deciso di speculare e creare la stipulazione del match: il caso di Michael Peter Fay, che fu condannato per vandalismo a 6 frustate, attirando l’attenzione mondiale dei media e scatenando una piccola crisi diplomatica tra Singapore e gli USA. Il governo di Singapore ridusse la pena a 4 colpi di frusta ed egli fu fustigato il 5 maggio 1994.)

Card di When Worlds Collide:
Tag Team Match: Sabu & Bobby Eaton vs Terry Funk & Arn Anderson
ECW Television Title: Pitbull (c) vs Tazmaniac
Singapore Cane Mixed Tag Team Match: Sandman & Woman vs. Tommy Cairo & Peaches

L’evento, di cui potrò fare un report (:allelujah:), sta venendo su bene, con ottimi richiami ai precedenti in WCW di Anderson, Eaton e Dangerously. Alla prossima,
Booya!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

4 thoughts on “ECW TV #53 – Old Bad Bloods from WCW

  1. Gsquared ha detto:

    Ed ecco la Singapore Cane… Sandman continua a prendere forma settimana dopo settimana.
    Anderson e Eaton sono un po’ due corpi estranei alla ECW, ma nel feud ricco di rimandi alla WCW ci stanno bene, ed è comunque un piacevole diversivo. Immagino comunque che non dureranno oltre When Worlds Collide…

    • 8-Bit ha detto:

      Sandman sta diventando sempre più figo: il surfista è solo un lontano ricordo.
      Su Anderson ed Eaton ti lascio vedere l’evento, poi tirerai tutte le conclusione del caso.
      Ci tengo inoltre a sottolineare che la Badd Company, dopo oggi, non avrà più gran rilievo nella federazione e ciò è male, soprattutto se pushano due come gli Harris…

  2. Paguro ha detto:

    Io credo che si potesse fare a meno della Badd Company; vero che sul ring erano i migliori(non che ci volesse molto a fare meglio degli Harris e dei PE), però nel resto erano piattissimi e poco interessanti.
    Inoltre, ora, tutto ruota ai Public Enemy e per questi c’erano ben altri piani.

  3. Gsquared ha detto:

    Boh, sono un po’ a metà tra l’uno e l’altro per quanto riguarda la Badd Company. Erano pesci fuor d’acqua in ECW e poco carismatici, ma avere un tag team capace di combattere anche bene schifo non farebeb… ovvio che non potevano essere i trascinatori, ma un minimo di considerazione in più potevano averla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: