ECW – The Night The Line Was Crossed

05.02.1994
Philadelphia, Pennsylvania, USA

line was crossed

Tod Gordon ci dà il benvenuto dicendo che la federazione è stata accusata di essere troppo violenta, sanguinosa. L’evento che sta per essere trasmesso rappresenta tutto ciò che la ECW vuol diventare negli anni che verranno: ECW is not for everyone…

Singles Match
Sal Bellomo vs. Mr Hughes (w/Jason)

bellhugIl nostro connazionale compie la solita entrata lanciando pupazzi al pubblico, con tanto di inno italiano come theme song. Arriva pure Mr.Hughes, accompagnato come sempre da Jason. Lo scontro è molto fisico e Hughes domina, sbattendo a terra l’avversario con dei pugni. Bellomo ha una reazione su un irish whip andato a vuoto dell’afroamericano e lo colpisce con dei pugni. Va poi con una serie Shoulderblock ma il colosso non cade. Alla terza Jason lo sgambetta da fuori. Bellomo si distrae e viene colpito da dietro dall’avversario. irish whip di Mr.Hughes e Side Slam 1..2..3!
Vincitore: Mr.Hughes

Double Dog Collar Chain Tag Team Match
The Sandman & Tommy Cairo vs. The Pitbull  & Rockin’ Rebel (w/Jason)

sancaipitrebCairo è legato a Pitbull, Sandman a Rebel e il match può iniziare. Dopo aver tentato di strozzare Pitbull, Cairo subisce la reazione dell’avversario con delle sediate in faccia. Dall’altra parte Rebel e Sandman si scambiano colpi tra il pubblico. I due heel riportano gli avversari sul ring. Side Slam di Rebel che scende nuovamente con Sandman, aiutandosi con colpi scorretti del manager, mentre sul ring Pitbull dispone agevolmente di Cairo. Gli altri due combattono tra la folla. Reazione di Sandman, che colpisce più volte Rebel, posiziona un tavolo e prova una mossa in corsa, che l’avversario trasforma in un Back Body Drop e il tavolo va in frantumi. Sul ring Pitbull va più volte vicino alla vittoria ma ottiene solo conti di due. Rebel connette un Piledriver sul tavolo in frantumi e i quattro contendenti tornano tutti sul ring. Gli heel sono in vantaggio, provano un doppio irish whip, i face cozzano tra loro ma riescono lo stesso a stendere i propri avversari, in particolare Cairo che mette a segno un Belly-to-belly Suplex ed ottiene lo schienamento decisivo.
Vincitori: The Sandman & Tommy Cairo
A fine match gli sconfitti attaccano gli avversari. Rebel tenta di strozzare Sandman, poi s’accanisce su Cairo insieme a Pitbull, colpendolo con un Double Suplex. Sandman si riprende e mette in fuga gli heel.

No Rules Tag Team Match
The Public Enemy (Johnny Grunge & Rocco Rock) vs. The Bruise Brothers (Don Harris & Ron Harris)

pubbruIl match è, come prevedibile, una rissa tra i due team. i Public Enemy subiscono la maggior forza dei due colossi della Smoky Mountain. Le prime fasi sono tutte tra il pubblico, con Grunge e Rock sbattuti a destra e a manca, colpiti con sediate e strangolati con le corde che dividono il pubblico dall’esterno del ring. Powerslam di uno dei due Harris (è difficilissimo riconoscerli) su Rock e una gran Clothsline lo rispedisce fuori dal quadrato. I Public Enemy sono in difficoltà, non oppongono una minima reazione al massacro dei due Harris. Un Johnny Grunge sanguinante chiede pietà ma riceve un Big Boot come risposta. Rock e l’altro Harris sono invece in prossimità dell’Eagle’s Nest. Powerslam su Rocco da parte dell’Harris direttamente sul tavolo. L’azione è troppo caotica per poter fare un report dettagliato. Break di Grunge, che evita una Clothsline di uno dei due fratelli, il quale sbatte il braccio contro il paletto fuori dal ring. Sul quadrato ci sono gli altri due contendenti; Grunge interviene in difesa del tag team partner e colpisce uno dei due avversari con del gesso negli occhi. Interviene l’altro ma la situazione adesso è di 2 vs 1, con i Public Enemy che ne approfittano colpendo l’Harris “sano” con un 2×4 da dietro, vincendo l’incontro.
Vincitori: The Public Enemy

Singles Match
Tommy Dreamer vs. Jimmy Snuka (w/Hunter Q Robbins III)

dresnuIl fijiano è difficoltà nelle prime fasi e si rifugia fuori dal proprio manager. Il pubblico urla a gran voce “Piper!”, memore del celebre segmento dove lo scozzese spaccò una noce di cocco sulla testa di Snuka. Dreamer sbaglia una mossa in corsa e vola fuori dal ring. Snuka approfitta dell’errore e colpisce l’avversario, anche con una sedia. I due tornano sul quadrato, Knife Edged Chop e Backbreaker. Tutto è pronto per la Supefly Splash, a segno 1..2..NO!!! Dreamer esce dalla Superfly Spash!! (non è il primo, era già uscito dalla mossa Kevin Von Erich, ma in ECW enfatizzeranno solo questo momento). Snuka è incredulo e dopo poco lo stupore si trasforma in rabbia. Snuka mette a segno una seconda Superfly Splash, senza procedere al conteggio finale, poi un terza 1..2..3!
Vincitore: Jimmy Snuka
Superfly non è soddisfatto, mette KO e colpisce lo sconfitto fino a farlo sanguinare dalla bocca. Altra Superfly Splash sul rookie. Interviene Tod Gordon, che cerca di calmare il fijiano ma si becca un Double Axe Handle. Un gruppo di atleti accorre sul quadrato e ferma il massacro, allontanando Snuka.

Tag Team Match
Kevin Sullivan & The Tazmaniac (w/Woman) vs. The Sheik & Pat Tanaka

sultazshetan

Mentre Sullivan si getta su Sheik sulla rampa d’ingresso, Tanaka sorprende Tazmaniac sul ring con alcuni calci. I due fuori arrivano a combattere tra il pubblico; sul quadrato Taz si riprende ed inizia a lavorare sulla gamba imfortunata dell’hawaiano, applicando poi una Single Leg Boston Crab. Gli altri due si scambiano colpi di martello in fronte, nei pressi delle transenne subito fuori dal ring. Dall’esterno the Sheik lancia una fireball e colpisce in faccia Tazmaniac. Tanaka lo copre 1..2..3!
Vincitori: The Sheik & Pat Tanaka
Sheik e Sullivan continuano la loro personale rissa anche dopo la fine del match, mentre Taz viene soccorso al centro del quadrato.

Singles Match
JT Smith vs. Mike Awesome

smiawe

Smith parte subito all’attacco ma non impensierisce minimamente l’avversario, che lo abbatte con una gran Clothsline e un sontuoso Big Splash. Irish whip e altra devastante Clothsline. Nuovo irish whip e Overhead Belly-to-belly Suplex. Awesome spedisce Smith fuori dal ring, per poi raggiungerlo con un Suicide Dive (e la schiena di Smith impatta malissimo contro le transenne). Il pubblico è tutto dalla parte di Mike, che si prepara per la Awesome Bomb ma Smith lo imprigiona in un Inside Cradle 1..2..3! INCREDIBILE!!
Vincitore: JT Smith
Mike Awesome non ci sta e se la prende con l’arbitro, stendendolo con 2 Awesome Bomb. Prova poi uno Splash dal turnbuckle ma la terza corda cede e l’ex Gladiator sbatte a terra, tra l’ilarità del pubblico (LOL). Awesome si rialza e colpisce l’arbitro con la corda che si è stacccata, prima di andarsene.

ECW Heavyweight Title Three Way Dance
Terry Funk (c) vs. Shane Douglas (w/Sherri Martel) vs. Sabu (w/Paul E Dangerously & 911)

fundousab

Si parte con un match singolo, tra Sabu e Douglas; al termine dei 15 minuti regolamentari, se non avremo un vincitore, si aggiungerà pure Terry Funk, modificando l’incontro in un Three Way Dance. Paul E vuole eliminare il pericolo interferenze da parte di Sherri e la mette KO con un colpo di cornetta del telefono da dietro. Douglas si scaglia sul manager, per poi subire l’attacco di Sabu. Serie di pugni del wrestler di Bombay e Clothsline all’angolo. Sbaglia poi una mossa in corsa e Douglas lo colpisce con dei calci e con un Back Suplex. A bordo ring Sherri si è ripresa e brandisce una sedia contro Dangerously e 911. Suplex di Douglas dall’apron 1..2..no! Shane sbatte l’avversario sui quattro angoli del ring ma Sabu si riprende con uno Spinning Kick. Douglasi scivola fuori, Sabu lo raggiunge con una Baseball Slide e lo riporta sul quadrato. Powerslam e Springboard Senton 1..2..no! Il wrestler di Bombay applica una Nerve Hold, Douglas si libera, lentamente, rialzandosi e mettendo a segno una Neckbreaker. Sbaglia però un Elbow Drop e Sabu ne approfitta concentrandosi sul braccio con una Armbar. Douglas soffre sia per la presa e le sue varianti, che per i calci messi a segno dall’avversario. Riesce a rialzarsi, solo per essere sbattuto all’angolo con un irish whip e colpito da una Air Sabu 1..2..no! The Franchise reagisce, prima con una Powerslam, poi con una Reverse Atomic Drop. Irish whip di Douglas e Big Boot 1..2..no! Sabu riprende a lavorare sul braccio di Douglas, aiutandosi con le corde. Scambio di irish whip tra i due e Douglas spedisce l’avversario fuori dal quadrato. Scambio di colpi, con Shane che vola al di là delle transenne. 911 sistema un tavolo per il proprio alleato. Sabu tanta uno Springboard Moonsault su Douglas sdraiato sul tavolo, ma il biondo si sposta e Sabu si schianta su questo. Douglas riporta l’avversario sul ring e lo colpisce al ginocchio sinistro, che pare si sia infortunato nella mossa precedente. Son passati i quindici minuti e Terry Funk si unisce ai due, gettandosi subito su Douglas e combattendo con lui tra la folla. I due tornano sul ring e The Franchise applica una Bear Hug. Funk si libera con un colpo in faccia e i due tornano fuori. Piledriver del campione sul pavimento. Tornano sul ring e Funk mette a segno due DDT consecutivi 1..2..no! DDT anche sul pavimento fuori dal ring, per poi iniziare a lanciare delle sedie sul ring, subito seguito dal pubblico, che fa lo stesso. Funk le sistema una sopra l’altra e connette un DDT su Douglas sopra queste. A risentire del colpo è soprattutto il campione, dato che lo sfidante si sposta appena in tempo e la sola parte a colpire le sedie è la schiena di Funk. Douglas sale sulla terza corda e colpisce l’avversario sulla schiena con un Diving Elbow Drop. Di Sabu, intanto, non ci sono tracce: pare sia stato portato via perché incapace di continuare l’incontro (ma ho il presentimento che tornerà). Back Suplex di Douglas 1..2..no! Shane si focalizza sulla schiena del rivale colpendolo, ad esempio, con irish whip sulle transenne e con una Powerslam sul pavimento. Douglas colpisce Terry anche con una scarpa di Sherri, per poi riportarlo sul ring e abbatterlo con un DDT 1..2..no! Roll Up di Funk 1..2..no! Il campione prova ad impostare la Spinning Toe Hold ma Douglas lo imprigiona in un Inside Cradle 1..2..no! Gran Clothsline dello sfidante. Sherri distrae l’arbitro e Douglas fa sanguinare l’Hardcore Legend, che mette KO, accidentalmente, anche l’arbitro. Shane toglie le protezioni dal turnbuckle e ci sbatte ripetutamente il campione. Funk sembra fuori combattimento, ma si riprende e fa incocciare l’avversario contro l’angolo scoperto. Reazione del campione con una serie di pugni e Douglas vola fuori. Inverted Atomic Drop sule transenne, poi Funk cerca di strangolarlo con un filo. Douglas si libera ma viene messo a terra da uno Shouderblock. E ritorna Sabu dalle retrovie, con un ginocchio fasciato! Il wrestler di Bombay si getta su Shane. Terry Funk si dirige verso la Eagle’s Nest, ci sale sopra e intima agli avversari di raggiungerlo lassù per combatterli entrambi. Nessuno lo segue, in quanto Douglas ha bloccato Sabu in una Single Leg Boston Crab sul ginocchio infortunato. Funk li raggiunge, stende Shane e applica la Spinning Toe Hold su Sabu. 911 sale sul ring, distraendo l’arbitro, che non vede Paul E colpire il campione con la cornetta del telefono. Tutti e tre sono ora a terra. Si rialza per primo il campione che connette una Neckbreaker su Douglas, e poi su Sabu 1..2..Dangerously mette il piede del suo cliente sulla corda più bassa. Sherri distrae il campione e Douglas applica una Leglock sulla gamba malandata di Sabu. Funk li vede e prova a schienare Sabu 1..2..Douglas interrompe il conteggio. Funk si libera di Sherri con una Headbutt. Douglas imprigiona Sabu in una Sleeper Hold e lo stesso fa il campione su Shane. Alla fine Douglas molla la sua presa e spedisce fuori Funk. Poi applica una Figure-4 Leg Lock su Sabu, che si dispera per il dolore. Dangerously sale sul ring e gli fa mollare la presa, accecandolo mentre l’arbitro si sincera delle condizioni del wrestler di Bombay. Sabu si rialza, Powerslam su Douglas. Va con uno Split-Legged Moonsault ma una gamba gli cede  (quindi esce fuori uno schifo). Lo riprova (stavolta splendido) 1..2..no! Sabu vuol colpire l’avversario con un Moonsault ma Sherri lo fa scendere dal turnbuckle. Scatta una gran confusione, con tutti che inseguono tutti (non vedo l’ora che facciano un Piledriver ad entrambi i manager, così ce li leviamo dalla palle…) Arrivano pure i Bad Breed ad aiutare Terry Funk (alè!) Sul ring Douglas mette a segno un Perfect-Plex su Sabu 1..2..no! I due si rialzano, Sabu va con uno Spinning Kick (cioè una Hurracanrana STRA-botchata); Springboard Leg Drop 1..2..no! Camel Clutch su The Franchise ed irrompono sul ring i Few Good Men, che attaccano i due contendenti con delle sedie. Combo Drop Toe Hold-Leg Drop su Douglas. Sabu rientra e viene messo a tacere da una sediata sul ginocchio. Ian Rotten se la prende con Douglas ma interviene Sherri a distrarlo, con il componente dei Bad Breed che sbaglia una Clothsline e vola fuori. Axl si prende cura di Sabu, portandolo all’entrata dell’arena, ma subisce la reazione dell’ex ECW Champion, il quale spedisce entrambi i fratelli nel backstage. Douglas va a prenderlo e lo riporta sul ring. Torna sul ring pure Terry Funk, più agguerrito di prima, portando il match tra la folla. Intanto Paul E Dangerously e 911 mettono definitivamente KO Ian Rotten con dei colpi di telefono. Inverted Atomic Drop sulle transenne per Sabu, mentre Funk mette nuovamente KO l’arbitro sul ring. Low Blow del campione su Douglas, poi su Sabu. Serie di testate di Funk, che poi cade a terra stremato. Sabu atterra Shane con una Clothsline, poi anche il campione. Powerslam su Funk, tentativo di Springboard Moonsault a vuoto, con Sabu che rimane appeso tra le corde. Va poi di Moonsault dal turnbuckle, stavolta a segno. Powerslam su Douglas e Moonsault anche su questo. Tutti e tre sono a terra; si rialza Douglas che schianta Funk con un Piledriver e poi Sabu con un Suplex, non riuscendo però a farsi contare dall’arbitro. Sabu si riprende, colpisce Douglas con dei pugni ed il campione con due Standing Splash 1..2..no! Douglas stende Funk con un Suplex, Sabu ne approfitta e si getta su entrambi con uno Splash 1..2..no! Sabu applica una Camel Clutch su Funk, Douglas lo fa cadere. Funk si rialza, Spinning Toe Hold su Shane, Headbutt su Sabu. Interviene Sherri e FINALMENTE si becca un Suplex e una Spinning Toe Hold dal campione. Douglas butta fuori pure Paul E Dangerously e si prepara ad un Piledriver su Sabu, che lo reversa però in un Back Body Drop. Si scatena nuovamente il caos, con tutti i contendenti fuori dal ring. Inverted Atomic Drop su Dangerously. Tutti cercano di schienarsi a vicenda, perché sta per passare un’ora. Funk cerca addirittura di schienare Sherri. Scaduto il tempo, finisce così, senza nessun vincitore, ma rimane lo stesso un gran match!
Vincitore: Draw

Il pubblico rumoreggia ma vi consiglio di rivedere questo matchone (***1/2) [PART 1] [PART 2] [PART 3] [PART 4] [PART 5]

Intervista a di Joey Styles, che si rivolge ad un sanguinante Funk, che ha mantenuto il titolo stasera. L’Hardcore Legend, con le lacrime agli occhi, dice di amare il wrestling e quello che fa. Federazioni come WCW e WWF non riconoscono il suo impegno tanto quanto la ECW, e lui l’ha dimostrato stasera combattendo, con il cuore, un portentoso match contro due degli atleti più forti del panorama americano. Si dice orgoglioso di questa federazione, che lui ha visto nascere e crescere, così come si dice orgoglioso di detenere quella cintura. La ECW non sarà una federazione per tutte le fasce di pubblico ma ringrazia tutti gli hardcore fans che la supportano, dicendo di aver fatto la sua scelta venendo qui e di aver fatto la sua scelta rimanendoci a lungo.

Tod Gordon introduce i prossimi intervistati, Paul E Dangerously e Sabu, tenuto a forza da 911 e da un altro. Paul dice che Sabu non ha nient’altro da aggiungere se non che disprezza Douglas come uomo, e che non rimane estasiato dai discorsi da bambino piagnucolone di Terry Funk. Stasera Sabu doveva essere il campione ma per una serie di scorrettezze degli avversari non ha potuto arrivare al titolo un’altra volta. Detto questo ringrazia tutto il pubblico che segue la ECW…e la manda al diavolo.

Arrivano Shane Douglas e Sherri Martel. The Franchise vuol essere dichiarato campione da Tod Gordon perché, non solo ha resistito più di tutti sul ring ma ha anche mandato i suoi avversari nello spogliatoio durante il match, dimostrando la sua superiorità. Nessuno lo fermerà dal riconquistare quel titolo. Arriva Terry Funk, che chiede quali problemi abbia Douglas. Shane risponde che vede in Middle Aged & Crazy un uomo vecchio, che a malapena si regge sulle sue gambe e che è sanguinante in viso. Chiede ironicamente al pubblico a casa chi dei due è quello messo meglio tra lui e il campione. Funk risponde che magari ha passato giorni migliori però riconosce le qualità dei due avversari di stasera, dicendo a Douglas che non è ancora migliore di lui semplicemente perché non gli ha ancora strappato il titolo. Shane vuol essere dichiarato campione perché i suoi avversari, stasera, hanno lasciato una volta il ring e sono stati accompagnati nel backstage, tutto per opera sua. Funk risponde che Douglas ha commesso un grave errore nel chiamarlo “vecchio”, perché l’abilità prescinde dall’aspetto fisico e stasera l’ha dimostrato mantenendo il titolo. Funk, ironicamente, dona la cintura a Douglas, dicendo che potrebbe dimostragli di potersela riprendere quando vuole. Da qui partono prima alcuni insulti di Shane, che non vuol essere deriso dal campione, e poi una breve rissa, sedata da tutto il roster ECW.

Analisi finale: L’evento è stato bello, non eccezionale ma passabile. Escluso il main event, grande match, il resto erano incontri da show settimanali. Le storyline son state portate avanti bene (e quella di Dreamer/Snuka promette bene), specie quella intorno al titolo massimo che, a mio avviso, è stata hypata bene dalle interviste finali e lo scontro si preannuncia infuocato. Alcune pecche negli eccessivi brawl nel mezzo del pubblico che alla lunga possono stancare e far perdere di vista la storie narrata nel match (soprattutto se nell’incontro sono coinvolti più atleti).
Voto: 6 1/2

Booya!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

2 thoughts on “ECW – The Night The Line Was Crossed

  1. Gsquared ha detto:

    Ho odiato Snuka a morte, perchè ha scelto il modo più orribile e noioso per attirare heat, ovvero non combattere per quelle che mi sono sembrate ORE.
    Awesome è un figo della madonna. Anche un pazzo criminale che ha tentato di uccidere Smith con quel suicide dive assurdo, ma un figo. Peccato che a breve andrà in FMW…
    Il main event è difficile da descrivere. Non perfetto, casino e tempi morti compresi, ma è un matchone primariamente perchè è epico, una battaglia, tre tizi che si menano per un’ora non volendo perdere a nessun costo.

    • 8-Bit ha detto:

      Mike Awesome era veramente “awesome”, io son rimasto piacevolmente colpito dalle sue doti atletiche. Per fortuna tra un paio di anni ritornerà e sarà coinvolto in roba importante (e non a perdere con J(obber)T Smith).
      Sul main event concordo, epico e soprattutto importante per i mesi che verranno; un classicone del 1994, per quanto lunghissimo ed a tratti inseguibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: