ECW TV #37 – Sabu vs Funk (from Holiday Hell)

Philadelphia, Pennsylvania, USA
28.12.1993

ECW1

MATTY in the House, con il commentatore che ci fa gli auguri di fine anno (con November Rain in sottofondo) e introduce il primo match della serata, direttamente da Holiday Hell.

Singles Match
Chad Austin vs. Pitbull #1

pitausDebutto per #1, che si scaglia subito sull’avversario con un Back Suplex e alcuni Fist Drop. Serie di Chop e una gran Clothsline. Connette poi una Powerbomb, un Suplex, interrompendo sempre il conto di tre. Pitbull si diverte a demolire l’avversario senza schienarlo. Irish whip, Austin evita una Clothsline e mette a segno un Running Back Elbow 1..2…..3!!! Incredibile! Pitbull è beffato.
Vincitore: Chad Austin
Pitbull non ci sta ed attacca il vincitore dell’incontro. In suo soccorso arriva The Sandman, il quale però subisce il ritorno di #1, supportato da Jason. Pitbull lo attacca violentemente, focalizzandosi u un braccio prima di lasciare il quadrato con il manager (ricordo che questo match è stato l’opener di HH, quindi Sandman doveva ancora combattere contro Mr.Hughes).

Matty ci fa vedere degli highlights proprio dell’incontro sopracitato, che si chiude con la vittoria dell’ex WWF e WCW.

Linea a Jason, che spiega il suo coinvolgimento con Pitbull #1 come un semplice regolamento di conti con Sandman, che ha il brutto vizio di immischiarsi in affari che non lo riguardano. Il surfista poi se l’è cercata, quando ha detto di no a Jason come manager, perché nessuno rifiuta i suoi servigi.

Un video ci fa vedere il debutto di Mike Awesome, che a Holiday Hell ha squashato un tale Randy Starr mostrando grande potenza e grande agilità, e chiudendo l’incontro con la Awesome Bomb.

Singles Match
Don E. Allen vs. Rockin’ Rebel

reball2Rebel mostra a tutti la sua t-shirt dove schernisce Sal Bellomo. Poi demolisce il suop avversario, lanciandolo più volte fuori dal ring e colpendolo con Suplex, Powerslam e Back Elbow. Allen prova il colpaccio con un Sunset Flip, come ha fatto il precedenza Chad Austin, ma ottiene solo un conto di due. Rebel è arrabbiato, mette a segno una Powerslam e un Piledriver e porta a casa la vittoria.
Vincitore: Rockin’ Rebel

Linea a Joey Styles che introduce il prossimo match, quello per il titolo massimo ECW, tra Funk e Sabu (spoilerando il risultato, ma io non lo farò)

ECW Heavyweight Title No Disqualification Match
Sabu (c) (w/Paul E Dangerously & 911) vs. Terry Funk (w/Few Good Men)

sabfunSabu si getta subito sull’avversario, colpendolo ripetutamente con calci e pugni e cercando di strozzarlo con le corde (mentre il pubblico canta a gran voce il suo nome). Funk reagisce, portando lo scontro fuori dal ring. Powerslam su un tavolo e sediata sulla schiena del campione. Si torna sul ring, Piledriver dello sfidante 1..2..Sabu mette un piede sulla corda più bassa. Altro Piledriver e c’è uno stacco pubblicitario. Al ritorno sul ring abbiamo Funk a terra con un piede impigliato nella corda che fa da divisore con il pubblico e Sabu che lo colpisce con una sedia. Air Sabu all’angolo e Powerslam su Funk. Split-Legged Moonsault 1..2..no! L’Hardcore Legend getta fuori l’avversario e lo raggiunge con un Crossbody dall’apron. Serie di pugni ma subisce un Back Body Drop sul pavimento. I due tornano sul ring e Sabu applica una Camel Clutch. Lascia poi la presa, Legdrop sullo sfidante e Baseball Slide all’esterno, con Funk che viene poi fatto impattare contro un tavolo. Nuovamente sul ring, Middle Aged & Crazy demolisce l’avversario con una serie di Headbutt, per poi cadere a terra stremato. Sistema un tavolo all’angolo. Sabu si libera e ci sbatte la testa di Funk contro questo, una, due, tre, quattro volte, e poi ci sbatte pure l’arbitro che provava a calmarlo. I Bad Breed provano ad intervenire ma vengono rispediti fuori dal quadrato. Legdrop su Funk e Springboard Moonsault verso l’esterno sui bodyguard dello sfidante. Nuovo irish whip su Funk contro il tavolo e quest’ultimo si spezza. Powerslam di Sabu sul tavolo rotto. Tenta poi un Moonsault ma Funk si sposta e il campione impatta contro il tavolo. Funk va con la Drop Toe Hold (mentre i Bad Breed vengono fermati da 911). Interviene da dietro Paul E, che colpisce lo l’Hardcore Legend con la sua cornetta del telefono e gli posiziona Sabu sopra. Intervengono Shane Douglas e Sherri Martel: la prima si getta sul manager, il secondo colpisce con la catena il campione. Vanno via le luci nell’arena. Dopo qualche secondo ritornano e l’arbitro, lentamente, conta Funk sopra Sabu 1…..2…….3!! Nuovo ECW Champion e Douglas si prende una bella soddisfazione contro la sua ex stable.
Vincitore and NEW ECW CHAMPION: Terry Funk

Linea a Paul E Dangerously, visibilmente arrabbiato per l’accaduto. Il manager chiede di andare a sentire Douglas o Funk riguardo a quanto è appena successo perché né lui né Sabu concederanno un’intervista.

Promo di Terry Funk, con la cintura in bella vista, che chiede ai suoi Few Good Men se sono orgogliosi di lui, ricevendo una risposta affermativa. Parla poi della questine Douglas, dicendo che non vuole esser messo sullo stesso piano di The Franchise, perché lui proviene dalla più importante famiglia di wrestling al mondo, la Funk Family. racconta poi una storia ai suoi due leccapiedi: una volta aveva un cane, un bel cane e lo nutriva; un giorno questo morse la mano a suo padre e fu bruciato; Terry chiese il perché della faccenda e il padre gli rispose che aveva visto negli occhi del cane gli occhi di un falso. E Funk si ripromette di fare la stessa cosa con Sabu, anche senza i Bad Breed, perché lui è l’ECW Champion.

Segmento di Shane Douglas che avverte Funk di non giocare con The Franchise, perché rischia molto e rischia anche di perdere quel titolo conquistato con tanta fatica. Douglas può contare su un enorme mente da stratega e una manager perfetta come Sherri Martel.

Linea a Paul E Dangerously, che elenca le conseguenze della vittoria di Funk: adesso Sabu ha una ragione in più per massacrarlo, adesso Sabu combatte qualcuno che odia veramente. Ed ha un ragione per concludere la carriera a Funk e Douglas. Dangerously dice di avere anche in serbo delle sorprese per i due, che rivelerà solo in occasione del match titolato il 7 Gennaio (che sarebbe il giorno dei tapings, quindi 18 gennaio per l’episodio).

Con questo episodio si conclude il 1993 targato ECW e la situazione si fa veramente rovente, soprattutto intorno al titolo massimo. Appuntamento al prossimo episodio, il primo del nuovo anno,
Booya!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

One thought on “ECW TV #37 – Sabu vs Funk (from Holiday Hell)

  1. Gsquared ha detto:

    C’è qualcosa di sbagliato nel mostrare gli squash di Pitbull e di Rockin’ Rebel per intero, e quello di Mike Awesome clippato 😦 e mi spiace anche che non si sia visto tutto il main event ma la sua durata probabilmente non era così “televisiva”, e comunque si è visto tutto il nuovo corso ECW, con le botte da orbi e l’over-overbooking… e le cose intorno al titolo si fanno davvero interessantissime, con Sabu, Funk e Douglas…
    E non ho capito un cavolo, Sherri non se ne è andata, era solo in tour

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: