ECW TV #31 – NTR’s Aftermath

Philadelphia, Pennsylvania, USA
16.11.1993

ECW1

Subito un promo dei Badd Company, che ricordano a tutti il significato del loro nome e che loro conoscono tutti i trucchi del mestiere per vincere. Quello che adesso vogliono è una lotta con i Public Enemy, forse l’ultima, ma con una stipulazione speciale: un ring, l’arena vuota e i due tag team. Così si vedrà quale dei due team è migliore.

MATTY in the House! L’intervistatore ricapitola la faccenda, con i Tanaka & Diamond che hanno sfidato i Public Enemy ad un Empty Arena Match dove il team vincitore sarà quello che lascerà l’arena sulle proprie gambe.

La risposta dei Public Enemy non si fa aspettare, con i due che sono entusiasti della scelta, aggiungendo che questo sarà l’ultimo capitolo della loro personale guerra.

Primo recap di November to Remember dove apprendiamo che i campioni Stetson & Hotbody hanno difeso con successo le cinture dall’assalto dei Bad Breed. Nei momenti successivi, però, c’è stato un impromptu match titolato dove in 9 SECONDI i due hanno perso il titolo a favore della coppia formata da Johnny Gunn & Tommy Dreamer con una Doppia Powerslam!
E proprio i due nuovi campioni sono i protagonisti del segmento successivo, dove dicono che non gli interessa se gli altri pensano che siano fortunati, a loro importa l’aver vinto i titoli e l’essere campioni.

Joey Styles intervista Sal Bellomo, che ha ottenuto la sua rivincita ai danni di Rockin’ Rebel e che ringrazia tutti per il supporto dato nel periodo dell’infortunio.

Matty introduce poi il match femminile, tra Sherri e non Madusa, ma Malia Hosaka, vinto dalla seconda ma solo per squalifica in quanto Sensational è impazzita sul finire del match attaccando tutti con una sedia.
Styles intervista la vincitrice che reca un vistoso cerotto, all’altezza dell’occhio sinistro, conseguenza dell’attacco. La Hosaka si dice sconvolta dall’accaduto, perché lei ha combattuto con grandi lottatrici ma mai nessuna l’aveva fatta sanguinare. Così, se troverà nuovamente Sherri sulla sua strada, promette di fare lo stesso alla valletta di Douglas.

Promo dei Public Enemy, all’entrata dell’arena vuota. I due sono pronti all’incontro, rimembrano la loro adolescenza dove le risse erano all’ordine del giorno e promettono di sconfiggere la Badd Company stasera.

Singles Match
Jim Neidhart vs. The Sandman

sannei

Match di November to Remember registrato appositamente per scopi televisivi (quindi credo sia l’unico trasmesso per intero). Neidhart fa valere la maggior forza fisica, che gli permette di atterrare Sandman più volte. Reazione del surfista, che sgambetta il rivale e lo atterra con una Leglock Takedown. Intento nell’arena si fa vedere Jason, l’uomo più sexy su questo pianeta. I due ricominciano a combattere sul ring, con Sandman che ha preso coraggio e atterra l’avversario con un Back Elbow. Neidhart accusa un problema alla gamba, ma è solo una finta per spedire fuori il surfista e schiantarlo a terra con una Powerslam sul pavimento. Lo riporta sul ring con una Clothsline e cerca di strozzarlo più volte con le corde. Breve reazione di Sandman annullata da una Powerslam del canadese, il quale però sbaglia la manovra aerea e viene atterrato da un Dropkick. Entrambi provano un Suplex ma nessuno ci riesce, con il risultato di una doppia Facebuster, che mette a terra entrambi. I due si rialzano e vanno nuovamente a terra con una doppia Clothsline. L’arbitro li conta entrambi 1..2..3? Oggesù, è veramente finito così male? (non che sia mai stato piacevole, anzi…)
Vincitore: Draw
Jason sale sul ring, armato di microfono. Il manager fa i complimenti ad entrambi i contendenti, chiedendo poi a tutti se la sua giacca è figa: nessuno lo considera…Offre i suoi servigi a Neidhart, il quale rifiuta. Fa lo stesso con Sandman, e anch’esso rifiuta. Jason non la prende bene e lo colpisce con un gran calcio. Poi prosegue l’assalto, finché Sandman non reagisce con una Powerslam. In soccorso di Jason accorre Mr.Hughes (evidentemente il suo nuovo protetto), che stende il surfista con alcuni pugni e lo finisce con due Chokeslam.

Un video musicale ci fa il punto della situazione sul Main Event di NTR: Sabu & Road Warrior Hawk vs Terry Funk e…KING KONG BUNDY! Parte poi l’intervista a Terry Funk e Styles lo annuncia come ex-Television Champion! Incredibile! Cambio di titolo a November to Remember. Vediamo chi ha pinnato Funk per vincere il titolo. Intanto l’Hardcore Legend dice di non aver paura di nulla, neanche della morte, e non vede perché dovrebbe averne di Sabu. Poi inizia un lungo monologo su ciò di cui dovrebbero aver paura gli avversari, concludendo che con lui si rischia la vita, il tutto mentre cerca di strangolare Styles con un laccio.

Matty ci comunica che Styles è andato a farsi medicare (sfottendolo belamente) e dice che per colpa sua nessuno poteva intervistare Road Warrior Hawk. Ma c’ha pensato Matty con la sua telecamera…

Hawk (che vedo senza cintura, quindi il campione non è lui: chi sarà mai allora…) si lamenta della presenza di Bundy stasera che, a quanto pare, l’ha fatto sanguinare copiosamente (ed ancora esce sangue). Passa poi la parola a Jim Neidhart, accanto a lui, e anche il canadese vuole dire quattro parole a Bundy e Funk per ciò che è successo stasera. Hawk riprende dicendo che Funk si è fatto un bel nemico, anzi due, con Neidhart pronto a sostenere Road Warrior.

Paul E Dangerously prende la linea, con le due cinture (WHC e TV). Quindi Sabu è il nuovo ECW Television Champion! Il commentatore/manager parla di come tutti, in questo periodo, stiano impazzando da Sherri con una sedia a Funk che cerca di strozzare Styles. Ricorda poi a Funk che ha perso tutto a NTR e che c’è qualcuno ossessionato da lui, Sabu, non un uomo, un mostro. (The Homicidal, Suicidal, Genocidal) Intanto passano le immagini della fine del match, con Sabu che ha vinto reversando un Inside Cradle di Funk, per poi sfogarsi con il solito tavolo. Conclude che tra tutti i folli in ECW, le persone dovrebbero aver paura soprattutto di Sabu.

La puntata si chiude con l’assalto dei Public Enemy alla Badd Company mentre questi stavano facendo un promo. I due nativi di Philadelphia infortunano la gamba di Tanaka con un oggetto, forse un manganello, non vedo bene.

Risultati completi di November to Remember:

  1. Chair Match: Salvatore Bellomo def. Rockin’ Rebel (Forfeit)
  2. Sandman and Jim Niedhart (DoubleDQ)
  3. South Philly Hood Match: Public Enemy def. Pat Tanaka & Paul Diamond
  4. Shoot Match: Kevin Sullivan def. Tommy Cairo
  5. Malia Hosaka def. Sherri Martel (DQ)
  6. ECW Tag Championship: Johnny Hotbody & Tony Stetson (c) def. Ian & Axl Rotten
  7. ECW Tag Team Championship: Johnny Gunn & Tommy Dreamer def. Johnny Hotbody & Tony Stetson (c) (0:09)
  8. Tazmaniac def. Tommy Dreamer
  9. Mr. Hughes def. Johnny Gunn
  10. Sabu & Road Warrior Hawk def. Terry Funk & King Kong Bundy
    Due to match stipulations Sabu won Funk’s ECW TV Title.

Puntata ottima, che fa in parte rimpiangere l’assenza televisiva di November to Remember e ci fa assaporare un aria di estremo in tutti i personaggi coinvolti.
Booya!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

One thought on “ECW TV #31 – NTR’s Aftermath

  1. Gsquared ha detto:

    Non molto wrestling, e il match visto non è stato questo granchè, ma continuano i grossi passi avanti sul piano della costruzione delle rivalità e sull’aria estrema dello show.
    Bene così…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: