ECW TV #28 – Finding a client

Philadelphia, Pennsylvania, USA
26.10.1993

ECW1

(ATTENZIONE! Breve precisazione prima di cominciare il report. Gli episodi di ECW TV subito successivi a NWA Bloodfest non trasmetteranno incontri inediti, ma spesso match già visti nella due-giorni dell’evento e di cui ho già fatto il report. La ECW ha mandato già in onda tutti i match (ed eventuali cambi di titolo sono aggiornati con data di Bloodfest, non dell’episodio in cui andranno in onda). In molti casi i match sono stati a casissimo, senza un background, cosa che verrà invece introdotta in questi episodi. Quindi mi limiterò a descrivere i segmenti mandati in onda, INEDITI, e a fare un copia-incolla dei match già visti, prendendo spunto dal report di Bloodfest [NIGHT 1 & NIGHT 2]. Grazie dell’attenzione e buona proseguimento)

Joey Styles ci dà il benvenuto dalla Eagle’s Nest, la zona di commento. Introduce la card di stasera e dell’evento November to Remeber, con già un primo Tag Team Match: Road Warrior Animal & Sabu vs Terry Funk & ???.

Promo di Kevin Sullivan (sempre dalla spiaggia), che a November to Remember sarà impegnato in un Singles Match contro Tommy Cairo, avverte il suo prossimo avversario che lui ha sconfitto Abdullah the Butcher in uno Steel Cage Match e non si farà scrupolo a sconfiggerlo.

Joey Styles introduce anche il terzo match, un rematch di Bloodfest, Tazmaniac vs Tommy Dreamer, e anche un quarto match tra debuttanti, Johnny Gunn vs Mr.Hughes (che ha da poco lasciato la WWF).

Segmento di Mr.Hughes, che ricorda i suoi passati in WCW e WWF, prima di avvertire il suo prossimo avversario, Gunn, che cadrà vittima della sua micidiale Sidewalk Slam.

MWA Bloodfest (NIGHT 2)
Tag Team Match

Bad Breed (Axl Rotten & Ian Rotten) vs. Chad Austin & Don E. Allen

I Bad Breed dominano i due jobber, mettendo a segno anche delle belle manovre come il Full Nelson Suplex di Ian. La situazione non cambia neanche con l’ingresso sul quadrato di Chad Austin, che subisce le manovre dei due Bad Breed. I due Rotten chiudono presto la pratica con la sequenza Inverted DDT-Rocket Launcher Splash.
Vincitori: Bad Breed

Promo di Jason, “The Sexiest Man on the Earth”, il quale va alla ricerca del suo prossimo cliente. Incontra Robbins e i due iniziano a parlare di un possibile passaggio dei campioni di coppia Tony Stetson & Johnny Hot Body sotto l’ala protettiva di Jason. Robbins chiede soldi e Jason dice di avere una costosissima giacca (cioè ce li ha). Robbins chiede di parlare della questione in privato, lontano dalle telecamere. Si propone poi a Sandman, poi a Peaches, ricevendo solo risposte negative. Fa poi colpo su Angel, anche senza bisogno di farle da manager. Si propone poi a Road Warrior Hawk, che lo manda via malamente. Finalmente trova un cliente, Mr.Hughes, che accetta subito.

NWA Bloodfest (NIGHT 2)
Singles Match

Rockin’ Rebel vs. Sir Richard Michaels

Altro match tra i due, dopo i fatti della notte scorsa e la vittoria di Rebel nel confronto tra i due (sempre nella Night 1). Rebel attacca nuovamente l’avversario ancora prima che questo possa entrare sul ring ed il match s’imposta su un vero massacro ai danni dell’ex Suicide Blondes. Rebel connette un DDT e un Piledriver e, in entrambe le circostanze, interrompe volontariamente il conteggio sul due. Prende poi una sedia per colpire l’avversario, l’arbitro gli intima di non farlo e lui lo atterra. Sta per colpire un Michaels KO con la sedia ma ecco che dal pubblico esce fuori Sal Bellomo (con maschera protettiva) che lo insegue e lo mette in fuga nel backstage.
Vincitore: Sir Richard Michaels by DQ

Joey Styles riprende la linea, commentando entusiasta il ritorno di Bellomo e introducendo il match titolato di JT Smith contro Shane Douglas, ricapitolando i fatti legati all’atleta afroamericano e alla tensione all’interno della Dangerous Alliance.

Segmento di Paul E Dangerously che prima paragona Philadelphia a un branco di perdenti (lui è di NY), poi definisce pure l’ECW Champion un perdente, perché ha deciso di voltare le spalle a lui e dare ascolto ad una valletta che Paul gli ha messo accanto. C’è ancora possibilità di tornare nell’Alliance, ma dovrà inginocchiarsi e scusarsi, ed essere pronto a stare accanto a Sabu. A questo proposito parla del match di November to Remember, il Dream Partner Tag Team Match, giustificando la scelta di Hawk come una scelta da vero uomo senza paura, non come Terry Funk, che lui definisce vecchio e codardo, dicendo che l’evento sarà l’ultimo a cui l’Hardcore Legend parteciperà.

La linea passa a Tod Gordon il quale annuncia un Medal Chain Match tra Sal Bellomo e Rockin’ Rebel per November to Remember, dicendo che questo forse non piacerà alla NWA, ma loro in ECW le controversie le risolvono così, concludendo con la fatidica frase “ECW is not for everyone” (si vede già la nuova attidute Extreme della federazione).

NWA Bloodfest (NIGHT 2)
Tag Team Match

Don Muraco & Jimmy Snuka vs. Badd Company (Pat Tanaka & Paul Diamond)

Il match non parte neanche, in quanto i due Public Enemy assaltano da fuori la Badd Company con delle sediate, per poi iniziare una piccola rissa con la Bad Breed sull’ingresso del backstage. I due della Dangerous Alliance vengono dichiarati vincitori per Count-Out.
Vincitori: Don Muraco & Jimmy Snuka

Promo dei Public Enemy. I due se la prendono con la Badd Company, i quali sono stati fortunati nel vincere contro di loro, ma la cosa non si ripeterà perché la prossima volta verranno distrutti. I Public Enemy concludono che finiranno le carriere dei loro avversari.

Joey Styles ci anticipa un possibile match tra i due team sopracitati, con la stipulazione che verrà decisa la settimana prossima, su ECW TV. Introduce poi un altro match, un match tra ex-campionesse, Madusa vs Sensational Sherri.

NWA Bloofest (NIGHT 2)
ECW Heavyweight Title Match

Shane Douglas (c) (w/Sensational Sherri) vs. JT Smith (w/Terry Funk)

Nonostante l’infortunio alla gamba, Smith attacca Douglas senza paura. Il dolore però si fa sentire, con una Powerslam che non viene controllata, con Douglas che frana sull’afroamericano. Douglas inizia a lavorare sulla gamba di Smith, applicando una Figure-4 Leg Lock. Smith urla dal dolore ma non cede. Funk, dall’esterno, lancia il consueto asciugamano, che sancisce la vittoria di Douglas, anche se Smith non cede.
Vincitore: Shane Douglas
A fine match Terry Funk sale sul ring, all’inizio sincerandosi delle condizioni di Smith, ma poi schieffeggiandolo e colpendolo ripetutamente: turn heel ormai certo di “Middle Aged & Crazy”…

Card di November to Remember:

  • Dream Partner Tag Team Match: Road Warrior Animal & Sabu vs Terry Funk & ???
  • Shootfight Match: Kevin Sullivan vs “Ironman” Tommy Cairo
  • NWA Bloofest Rematch: Tazmaniac vs Tommy Dreamer
  • Singles Match: Johnny Gunn vs Mr.Hughes
  • Steel Chair Match: Rockin’ Rebel vs Salvatore Bellomo
  • Singles Match: Sensational Sherri vs Madusa
  • Tag Team Match: Public Enemy vs Badd Company

Appuntamento al prossimo episodio,
Booya!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

3 thoughts on “ECW TV #28 – Finding a client

  1. Gsquared ha detto:

    Jason è inquietante in maniera trash, e il fatto che sia il manager di una sega non aiuta…
    Per il resto, puntata che non lascia un granchè… giusto qualche promo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: