ECW TV #27 – Troubles in the Alliance?

Philadelphia, Pennsylvania, USA
19.10.1993

ECW1

(ATTENZIONE! Breve precisazione prima di cominciare il report. Gli episodi di ECW TV subito successivi a NWA Bloodfest non trasmetteranno incontri inediti, ma spesso match già visti nella due-giorni dell’evento e di cui ho già fatto il report. La ECW ha mandato già in onda tutti i match (ed eventuali cambi di titolo sono aggiornati con data di Bloodfest, non dell’episodio in cui andranno in onda). In molti casi i match sono stati a casissimo, senza un background, cosa che verrà invece introdotta in questi episodi. Quindi mi limiterò a descrivere i segmenti mandati in onda, INEDITI, e a fare un copia-incolla dei match già visti, prendendo spunto dal report di Bloodfest [NIGHT 1 & NIGHT 2]. Grazie dell’attenzione e buona proseguimento)

Paul E Dangerously prende la linea e ricorda come stasera sarà una grande puntata, dove presenterà la nuova formazione della Dangerous Alliance.

NWA Bloodfest (NIGHT 2)
Tag Team Match

Badd Company (Pat Tanaka & Paul Diamond) vs. The Public Enemy (Johnny Grunge & Rocco Rock)

Diamond tiene bene a bada i due heel, e lo stesso fa Tanaka nelle prime fasi, dopo aver subito all’inizio. Tanaka evita un leapfrog di Rock e mette a segno una Sit-Down Powerbomb 1..2..interviene Grunge ad interrompere. Dentro i rispettivi partner, con Diamond che mette a segno un gran Spinning Kick, che gli vale solo un conto di due. Diamond lavora sul braccio di Grunge, per poi concludere con un gran DDT: conto interrotto da Rock. Cambio tra gli Enemy e Clothsline combinata, con cui gli heel si prendono un vanataggio sugli avversari. Vader Bomb di Grunge 1..2..no! Cambio tra gli heel, che sfruttano tutte le distrazioni dell’arbitro per infierire su Diamond, che non riesce né a reagire, né a far entrare il compagno. I due Enemy provano una manovra combinata, ma finiscono per scontrarsi, e quseto permette a Diamond di far entrare Tanaka. L’hawaiano si scaglia sugli avversari, Superkick su entrambi. Entra Diamond, Double Superkick su Rocco Rock. La Badd Company va poi con la loro “finisher”: prima un Leapfrog Body Guillotine e poi il Back Suplex di Diamond 1..2..Grunge interrompe il conteggio. Mentre l’arbitro è distratto, Grnuge prova a colpire Diamond con un tirapugni ma sbaglia e colpisce il proprio compagno, consegnando la vittoria ai face.
Vincitori: Badd Company

Fa in onda un video dove viene mostrato Sal Bellomo che gioca con i suoi figli e tutta la sua famiglia si stringe intorno a lui, dopo il terribile infortunio occorso.

NWA Bloodfest (NIGHT 2)
Singles Match

Chad Austin vs. Jimmy Snuka

Snuka è infuriato per qualche motivo (forse per la perdita del titolo) e sfoga tutta la sua rabbia nel match, demolendo Austin e finendolo con uno Slingshot Supex.
Vincitore: Jimmy Snuka

Torniamo da Paul E Dangerously, che introduce l’ECW Champion Shane Douglas. I due passano poi ad annunciare la valletta del campione…SENSATIONAL SHERRI! E, per finire, l’ultimo arrivato nella stable…SABU! L’indiano viene presentato come speciale guardia del corpo e tag team partner di Douglas, il quale però non vuole tutto ciò e non vuole il pericoloso atleta vicino. Dangerously ricorda come lui sia il leader dell’alleanza. Sherri non è della stessa opinione, va a muso duro con Paul E e partono insulti a vicenda (con un lungo e interminabile biiiip a tutto volume).

Willie “Scoop” Watts (Matty Cam) è davanti al camerino della Dangerous Alliance e ci presenta la situazione della stable come profondamente spaccata con Shane/Sherri da una parte e Paul/Sabu dall’altra. Vediamo come si evolverà la situazione.

MATTY in the House. L’intervistatore è con il nuovo manager approdato in ECW, Jason Knight (che ha un passato, anche recente, da lottatore: si capisce perché è diventato manager? 😀 ). Jason, perché lui stesso vuol farsi chiamare solo così, mostra da subito questa sua nuova attitude narcisista e, alla domanda di Matty su chi sarà il suo prossimo assistito, glissa più volte, facendo “impazzire” l’intervistatore.

NWA Bloodfest (NIGHT 2)
ECW Tag Team Title Match

Johnny Hot Body & Tony Stetson (c) vs. JT Smith & The Sandman (w/Terry Funk)

Terry Funk è a bordo-ring a supportare il team face. Dopo una buona partenza di Sandman, gli heel prendono il sopravvento con le classiche tattiche sporche. Double Back Elbow sull’ex ECW Champion, il quale però evita la combo successiva mettendo a segno un Running Crossbody su entrambi gli avversari, per poi stenderli nuovamente con una Double Clothsline. Entra Smith e i due campioni si accaniscono sulla sua gamba infortunata. I due però si distraggono e JT fa entrare Sandman al suo posto. Il surfista è scatenato e si abbatte sui due heel. Stetson lo fa però cadere fuori, su Funk e Smith. Appena rientrano sul ring, Sandman evita una Clothsline e applica una Sleeper Hold, che sembra portarlo lentamente alla vittoria. Interviene Funk con una sedia e lo colpisce da dietro, facendo scattare la squalifica.
Vincitori: Johnny Hot Body & Tony Stetson
Funk cerca di far capire a Smith che l’azione fatta era per vendicarsi del presunto “attacco” di Sandman, ma la scusa non regge troppo (turn heel in vista?)

Ci viene ricordato il prossimo evento November to Remember, non trasmesso nemmeno su ECW TV.

NWA Bloodfest (NIGHT 2)
Singles Match

The Tazmaniac vs. Tommy Dreamer

Altro grande debutto nella nostra ECW, Tommy Dreamer, il quale stende subito Taz con un Hip Toss, una Powerslam e una Clothsline, costringendolo a rifugiarsi fuori. Dreamer non perde tempo e lo riporta dentro, mettendolo a terra con un Jumping Back Elbow. Reazione di Taz con un Exploder Suplex, per poi applicare una Chinlock. Dreamer si libera, Shoulderblock e un Sunset Flip, ma solo conto di due. Tazmaniac va con una Clothsline ed applica nuovamente la Chin Lock. I due si rialzano e subito Taz connette una Powerslam, solo per un conto di due. Dreamer è in difficoltà ma riesce a reagire con un Running Crossbody, che gli frutta solo un conto di due. Prova una DDT ma Taz la trasforma in un Belly-to-belly Overhead Suplex. Dreamer si riprende e mette a segno una serie di mosse, provando a chiudere l’incontro. I due escono fuori, Taz colpisce l’avversario con una sediata, Dreamer reagisce e connette un DDT sul suolo. I due rientrano, Enziguiri di Dreamer, con il conto di tre interrotto dal piede sulle corde della “Human Suplex Machine”. Tommy perde troppo tempo nell’eseguire una mossa aerea e Tazmaniac lo punisce, prima facendolo cadere sul paletto, e poi mettendo fine all’incontro con un Super Exploder Suplex.
Vincitore: Tazmaniac
Il pubblico della ECW arena applaude Tommy Dreamer per l’ottima prestazione offerta, nonostante la sconfitta.

E con le immagini di questo bel match si chiude un’altra puntata. Al prossimo report,
Booya!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

One thought on “ECW TV #27 – Troubles in the Alliance?

  1. Gsquared ha detto:

    Cambiamenti fin troppo veloci, di questo periodo, ma servono a dare un netto scossone alla federazione, e la cosa non dispiace affatto 🙂 perchè lo show è sicuramente più interessante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: