ECW TV #25 – Steel Cage Main Event

Philadelphia, Pennsylvania, USA
05.10.1993

ECW1

(ATTENZIONE! Breve precisazione prima di cominciare il report. Gli episodi di ECW TV subito successivi a NWA Bloodfest non trasmetteranno incontri inediti, ma spesso match già visti nella due-giorni dell’evento e di cui ho già fatto il report. La ECW ha mandato già in onda tutti i match (ed eventuali cambi di titolo sono aggiornati con data di Bloodfest, non dell’episodio in cui andranno in onda). In molti casi i match sono stati a casissimo, senza un background, cosa che verrà invece introdotta in questi episodi. Quindi mi limiterò a descrivere i segmenti mandati in onda, INEDITI, e a fare un copia-incolla dei match già visti, prendendo spunto dal report di Bloodfest [NIGHT 1 & NIGHT 2]. Grazie dell’attenzione e buona proseguimento)

Joey Styles ci dà il benvenuto ad una nuova puntata di ECW TV direttamente dall’esterno dell’arena, introducendo un po’ la card dell’episodio che culminerà, nel main event, con lo steel cage match tra Terry Funk e Jimmy Snuka.

NWA Bloodfest (NIGHT 1)
Tag Team Match

Gino Caruso & Silver Jet vs. The Public Enemy (Johnny Grunge & Rocco Rock)

Dominio totale dei Public Enemy, fino alla breve reazione dei jobber dopo una Elbow Drop fallito da Rock. Entra Jet che connette una sequenza Suplex-Elbow Drop che però gli dà solo un conto di due. Da qui in poi il match praticamente finisce, con i Public Enemy sempre in controllo (da segnalare un bel Middle-Rope Moonsault di Rocco Rock). I due chiudono con la combo Inverted DDT di Grunge, seguita da una Senton Bomb di Rock.
Vincitori: Public Enemy

Styles introduce poi due debutti importanti in ECW, Tazmaniac e Sabu, i quali si sono scontrati nel loro primo match in federazione…

NWA Bloodfest (NIGHT 1)
Singles Match

Sabu vs. The Tazmaniac

Sabu viene trascinato (da 911, altro personaggione) sul ring con una barella e una maschera sulla faccia, stile psicopatico. Sul ring Hunter Q Robbins III cerca di tenere buono Taz, ma finisce per essere preso per il collo da questo. Allora dice di liberare Sabu, il quale si lancia su Tazmaniac e lo mette a terra con uno Spinning Kick sulla nuca e uno Springboard Leg Drop. Taz viene poi spedito fuori e Sabu lo raggiunge con uno Asai Moonsault. Robbins dice di legarlo nuovamente e, dopo il break pubblicitario, viene nuovamente calmato. Si scatena di nuovo, ma si scatena pure Tazmaniac, che brandisce una sedia e, con questa, colpisce l’avversario, spedendolo sul ring. Pugni di Taz, irish whip, Sabu evita e lo colpisce ancora con uno Spinning Kick. Tazmaniac si rifugia fuori, Sabu vola su di lui con una Slingshot Senton. I due poi battagliano all’esterno con sediate a vicenda. Arabian Press di Sabu verso l’esterno del ring. I due rientrano, Dragon Suplex di Taz (con Sabu che impatta malissimo di collo), il quale poi mette a segno anche un Belly-to-belly Overhead Suplex 1..2..no! Sabu reagisce con alcuni pugni e si getta sulla caviglia di Taz. I due si rialzano, scambio di pugni e gran Clothsline di Taz. La “Human Suplex Machine” porta un tavolo sul ring, Sabu se ne impossessa e carica l’avversario sopra di questo (e il tavolo va in fratumi, perché montato male…). Sabu prova una mossa, Taz lo schianta a terra con un altro Belly-to-belly Overhead Suplex, ma perde tempo a sistemare il tavolo rotto. Sabu reagisce con un Dropkick, ma sbaglia lo Springboard Leg Drop. Scambio di Clothsline su un turnbuckle, Taz sale sul paletto e Sabu prova una Super Frankensteiner, ma va a vuoto e sbatte duramente a terra. Cerca di approfittarne Taz con una Senton, ma a vuoto pure questa. Ora sono entrambi a terra, Sabu si rialza per primo e connette con un Moonsault dal turnbuckle 1..2..3! Vittoria per il wrestler di Bombay.
Vincitore: Sabu
Nel post match il wrestler arabo porta un altro tavolo sul ring ed esegue un Moonsault su questo (attenzione: non c’è nessuno sul tavolo!). Poi si accanisce sempre su questo, fino a sfasciarlo, per poi concludere con un altro Moonsault, con 911 e Hunter Q Robbins III che osservano da bordo-ring, esterrefatti.

Promo di Rockin’ Rebel, il quale si dice orgoglioso di aver fracassato la testa di Sal Bellomo con una sedia, sperando però che l’italiano si riprenda presto: in questo modo potrà finire ciò che ha iniziato!

NWA Bloodfest (NIGHT 1)
Singles Match

The Metal Maniac vs. The Sandman

Sandman controlla agevolmente l’avversario, spesso in affanno. Sandman va con un Dropkick e l’avversario rotola fuori a riprendersi. Ritorno di Maniac, spesso con scorrettezze, ma Sandman non molla e reagisce connettendo un Enziguiri Kick. Sale sul turnkbuckle e mette a segno una Diving Clothsline per il conto finale di tre.
Vincitore: The Sandman

Viene annunciato il prossimo evento della ECW, Novermber to Rember (13.11.1993) [che non verrà trasmesso per intero, rimarrà disponibile solo per coloro che lo vedranno live].

NWA Bloodfest [NIGHT 1]
ECW Television Title Match

Jimmy Snuka (c) vs. Terry Funk

La resa dei conti: se Funk perde non potrà più chiedere una title shot in ECW. Snuka parte forte, rifilando Chop all’avversario per tutto il quadrato e sbattendolo contro la gabbia. Piledriver del fijiano, il quale prova subito ad uscire dalla struttura ma Funk lo afferra e glielo impedisce. I due sono sopra le corde e si scambiano una serie di pugni, Funk quasi scivola fuori con Snuka che lo prende e lo riporta dentro, facendolo cadere penzoloni sulle corde. Il campione si accanisce sull’Hardcore Legend, utilizzando anche la rete della gabbia. Reazione di Funk, che sbatte con rabbia il rivale contro tutta la struttura. Piledriver su Snuka. I due si scambiano una serie di Headbutt, Chop di Snuka, il quale poi mette a segno anche una Powerslam. Sbaglia però il Diving Headbutt. Funk va con delle testate, sullo stile di Junkyard Dog. i due salgono sulle corde e tentano di uscire. Funk rimane appeso per i pedi e Snuka cerca di farlo cadere, riuscendoci, con “Middle Aged & Crazy” che impatta malamente a terra. Rolling Neckbreaker di Snuka. Il campione va poi con una Backbreaker e sembra dirigersi verso il turnbuckle per la classica Superfly Splash, ma c’è un break pubblicitario e non sappiamo come sia andata a finire. Sappiamo, invece, che al ritorno dalla pubblicità abbiamo di nuovo entrambi i contendenti in piedi i quali continuano a darsele con tanta foga. Funk prova a sgattaiolare fuori, ma viene afferrato per un piede, prima di uscire completamente. Funk reagisce con una testata, che fa cadere Snuka all’interno, ed esce finalmente dalla gabbia, vincendo il match e laureandosi nuovo campione televisivo.
Vincitore and NEW ECW TELEVISION CHAMPION: Terry Funk
Nel post-match un Funk quasi in lacrime viene intervistato da Joey Styles. Il nuovo TV Champ ritiene il titolo importantissimo nella sua carriera, ringraziando la federazione e i fans che lo supportano, dicendo di aver fatto la scelta giusta venendo il ECW. Paul E Dangerously cerca di farsi aprire la porta dello spogliatoio di Snuka, ma nessuno risponde…

Joey Styles conclude la puntata di fronte al camerino di Terry Funk, visibilmente esaltato (lo si sente festeggiare da fuori). Ci dà appuntamento al prossimo episodio, e lo stesso faccio io,
Booya!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

One thought on “ECW TV #25 – Steel Cage Main Event

  1. Gsquared ha detto:

    Vabbè, se non altro è stato facile seguire la puntata 🙂 ho dato un occhio giusto agli intermezzi, e non è che ci fosse nulla di particolarmente memorabile…
    Tra l’altro penso che quel video di NWA: Bloodfest siano solo dei pezzi tagliati dei match negli show settimanali… la produzione è pessima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: